Persone
1

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 1 persone

La carne salada è una specialità tipica del Trentino Alto Adige: la più rinomata e buona è quella di Riva del Garda. La carne salada ha un gusto particolare assolutamente differente da quello della carne cruda, ha un profumo delicato e speziato ed è ottima per essere tagliata a fettine molto sottili e preparata in carpaccio. Può essere abbinata, come in questo caso, a verdure dal sapore dolce come le zucchine ed arricchita con formaggi dal gusto delicato come l’Edamer: il risultato è un secondo piatto semplice, veloce da preparare ma dal sapore sfizioso ed unico.

Preparazione - Carpaccio di carne salada con zucchine e Edamer

1. Lavate bene la zucchina e asciugatela. Eliminate le due estremità e poi tagliatela per il lungo a strisce sottili con una mandolina o un affetta tartufi, in modo da ottenere dei nastri, ed iniziate a disporli sul piatto da portata.

carpaccio di carne salada_procedimento1

2. Una volta che avete posizionato tutti i nastri di zucchine, sistemateci sopra le fettine di carne salada. Infine collocate sopra la carne le fettine di Edamer: al centro del piatto una fetta quadrata grande e l’altra tagliata in quadrati più piccoli.

carpaccio di carne salada_procedimento2

3. Spolverizzate con il sale, condite con l’olio extravergine di oliva e lasciate riposare 15 minuti prima di servire in tavola.

carpaccio di carne salada_procedimento3

Trucchi e consigli

– Potete arricchire ed aromatizzare ancora di più la ricetta con una spolverata finale di pepe verde appena macinato.

– Scegliete zucchine piccole: sono più tenere e dolci e quindi adattissime ad essere servite crude.

– Quando acquistate la carne salada, fatela tagliare molto sottile e consumatela entro il giorno successivo.

– Non esagerate con il sale: la carne è già salata al punto giusto.

– Provate a proporre questa stessa ricetta servita in un altro modo, ovvero creando degli involtini con gli ingredienti utilizzati, da condire poi con olio, sale, pepe e, perchè no, anche qualche goccia di succo di limone.

Provate anche il carpaccio di vitello con avocado e mandorle e il carpaccio di carne con rucola e scaglie di Parmigiano Reggiano.