Cipolle borettane sott’olio 1.00/5 (20.00%)
1 voti

Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

Le cipolle borettane sott’olio sono una conserva facile e veloce da preparare. Gustose e sfiziose, bisognerebbe averne sempre un barattolo in dispensa, da portare in tavola quando non si ha un contorno pronto. Le cipolle borettane prendono il nome del paese di Boretto, dove sono state coltivate per molti secoli. Hanno una forma schiacciata e sono leggermente più piccole rispetto alle cipolle tradizionali. Le cipolle borettane sott’olio sono l’ideale per accompagnare secondi piatti a base di pesce e di carne o un tagliere di salumi e formaggi. La preparazione è molto semplice e veloce. Vediamo, allora, come prepararle.

Preparazione - Cipolle borettane sott’olio

1. Eliminate le bucce e le parti dure dalle cipolle borettane. Sciacquatele e tenetele da parte. Portate a bollore una pentola con l’aceto, l’acqua e il sale.

cipolle borettane ricetta

2. Quando bolle aggiungete le cipolline e cuocete per 10 minuti. Scolatele e fatele raffreddare per 30 minuti su un canovaccio asciutto in modo che perdano l’acqua in eccesso.

cipolle borettane preparazione

3. Tritate il peperoncino. condite le cipolline con un filo di olio e il peperoncino. Sistematele in un barattolo. Aggiungete la foglia di alloro e ricoprite con l’olio.

cipolle borettane procedimento

Le cipolline borettane sott’olio sono pronte. Riponetele in dispensa per un mese prima di consumarle.

cipolle borettane sott'olio

Trucchi e consigli

– Se vi piacciono i gusti più decisi, potete grigliare le cipolline anzichè bollirle.

– Usate il pepe nero in grani al posto del peperoncino per un sapore meno acceso.

– Una volta aperto il barattolo, accertatevi che le cipolline siano sempre coperte dall’olio.

Cipolle borettane sott’olio 1.00/5 (20.00%)
1 voti