Persone
2

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 2 persone

La confettura di cipolle ha un sapore deciso, dolce e piccante al tempo stesso. Viene preparata con cipolle rosse, zucchero di canna, rosmarino, buccia di limone e acqua. Il segreto per creare una confettura equilibrata e saporita risiede nella qualità degli ingredienti e nelle dosi giuste. Questo vale soprattutto per l’ingrediente principale, le cipolle rosse: potete usare le cipolle di Tropea, ma va bene qualunque varietà, l’importante è che siano mature e sode. La confettura, inoltre, ha bisogno della giusta temperatura e di tempo. Per realizzarla, come potrete notare, non ci vogliono tanti ingredienti, ma pazienza e attenzione. E’ ideale per accompagnare i formaggi stagionati, ma anche per arricchire crostate salate e piatti a base di selvaggina. Provate a preparare la confettura di cipolle a casa vostra, ecco la ricetta.

Preparazione - Confettura di cipolle

1. Pulite le cipolle dopo averle scelte con cura. Sbucciatele e sciacquatele sotto l’acqua corrente, quindi asciugatele e tagliatele a fette non troppo fini, dello spessore  di circa mezzo centimetro. Preparate una pentola alta e mettete le cipolle al suo interno.

confettura di cipolle ricetta

2. Posate la pentola sul fuoco medio basso e versate mezzo bicchiere di acqua. Mettete dentro anche un rametto di rosmarino. Cospargete le cipolle con lo zucchero.

confettura di cipolle preparazione

3. Lavate il limone ed asciugatelo, sbucciatelo ed aggiungete la buccia nella pentola. Rimescolate tutto delicatamente, aggiungete un altro rametto di rosmarino e coprite la pentola con un coperchio. Abbassate il fuoco e cuocete la confettura a fuoco lento per almeno un’ora per fare sciogliere lo zucchero e creare una specie di sciroppo. Controllate che la confettura non bruci sul fondo e se necessario aggiungete qualche goccia d’acqua. Dopo circa tre ore, riscaldate un po’ di olio in una padella e trasferitevi la confettura. Cuocete sempre a fuoco lento, mescolando spesso, per circa 40-50 minuti, sempre facendo attenzione che non bruci. Togliete i rametti di rosmarino e le bucce di limone troppo grosse.

confettura di cipolle procedimento

Servite subito la confettura di cipolle, preferibilmente calda se volete usarla per accompagnare piatti a base di carne, oppure fredda per accompagnare i formaggi.

marmellata di cipolle rosse

Trucchi e consigli

– Se volete conservare la confettura per diversi mesi dovete prima sbollentare i vasi di vetro e riempirli con la confettura ancora calda. Poi chiudete bene con i tappi e capovolgeteli per creare il sottovuoto. Potete anche pastorizzarli facendoli bollire in una pentola colma di acqua oppure in forno.

– Per dare un tocco diverso e originale, aggiungete alla confettura un cucchiaino di cognac oppure della cannella. Potete anche aromatizzarla sperimentando l’aggiunta di diverse spezie.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche le cipolle di Tropea in agrodolce oppure il paté di cipolle.