Vota questa ricetta

Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

La frittata di carciofi e piselli è un piatto tipicamente invernale, una pietanza saporita, ideale da servire come secondo piatto o, se servita in piccole porzioni, anche come antipasto. Ingredienti molto semplici per creare un piatto veloce e squisito. Questa buonissima frittata, oltre che in padella, può essere cotta anche al forno, in modo da renderla molto più leggera e digeribile.

Preparazione - Frittata di carciofi e piselli

1. Preparate i carciofi pulendoli dalle foglie esterne e dalle parti più dure, quindi divideteli a metà e tagliateli a listarelle, dopodichè metteteli a bagno in acqua fredda fino a che non sarà il momento di cucinarli.

frittata di carciofi e piselli_proc1

2. In una padella rosolate l’aglio a fettine dentro l’olio extravergine di oliva ed unitevi i carciofi accuratamente sgocciolati. Lasciateli cuocere una decina di minuti a fiamma media ed unitevi i piselli. Coprite lasciando cuocere a fiamma bassa per una ventina di minuti.

frittata di carciofi e piselli_proc2

3. Non appena carciofi e i piselli saranno cotti, salate il tutto moderatamente. In una ciotola sbattete le uova con un pizzico di sale e versatele nella padella calda cuocendo fiamma media. Lasciate addensare con il coperchio qualche minuto.

frittata di carciofi e piselli_proc3

4. Capovolgete la frittata e cospargete la superficie con l’Emmentaler tagliato a pezzetti, coprite con il coperchio per un minuto e spegnete il fuoco. A questo punto siete pronti per servire la vostra golosa frittata.

frittata di carciofi e piselli_proc4

Ed ecco una foto del piatto pronto:

frittata di carciofi e piselli_

Trucchi e consigli

– È consuetudine sbianchire i carciofi con acqua e limone, ma è preferibile utilizzare delle coste di prezzemolo in quanto il limone altera il gusto naturale del carciofo. È possibile anche utilizzare della semplice acqua fredda: l’importante è non esporre il carciofo all’aria per evitarne l’annerimento.

– Sciacquare i carciofi tagliati prima di cucinarli aiuta ad eliminare l’amaro, rendendoli più dolci ed appetibili.

Vota questa ricetta