Gelato al cioccolato 5.00/5 (100.00%)
3 voti

Persone
6

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 6 persone

Il gelato al cioccolato non è molto difficile da preparare ma ci sono alcuni trucchi e consigli che è bene tener presente. Certo, non stiamo parlando di gelato al cioccolato di Pupo o di Malgioglio, un grande successo della musica italiana, ma del dessert che accompagna le serate estive di grandi e piccini. Questo dolce può ovviamente essere mangiato anche in inverno, ecco perché vogliamo proporvi questa ricetta molto gustosa.

Il gelato al cioccolato può essere preparato anche senza bimby, non necessariamente ci sarà bisogno di una gelatiera, infatti vi proponiamo la ricetta per prepararlo in casa.

Potete preparare questo gustoso dessert freddo con tuorli, latte, panna e cacao, in alternativa è possibile preparare il gelato al cioccolato senza uovo. Per rendere il nostro dolce più morbido è possibile aggiungere del glucosio che vi aiuterà a conservarlo più a lungo.

Il tempo di realizzazione di questa ricetta è stimato per circa 30 minuti, più 3 ore di freezer… ovviamente è meglio non ascoltare in loop la canzone di Pupo durante la preparazione.

Preparazione - Gelato al cioccolato

Preparare il gelato al cioccolato senza gelatiera è davvero semplice. Una volta che avete a disposizione tutti gli ingredienti per fare questo dolce non dovete far altro che procedere in questo modo:

1. In una ciotola molto grande inserite la farina, circa 6 tuorli d’uovo e iniziate a mischiarli con un battitore elettrico o una frusta per dolci. Dovete mischiare gli ingredienti del gelato al cioccolato con un frusta fino ad ottenere un composto di colore chiaro.

uova farina per gelato al cioccolato

2. Una volta che avete mescolato per bene gli ingredienti in una pentola mettete il latte, la panna e il glucosio che vi aiuterà a rendere cremoso e morbido il vostro dessert. Accendete il fuoco e riscaldate il tutto, versate successivamente il composto preparato precedentemente con farina ed i tuorli d’uovo e mescolate fin quando non si otterrà una crema omogenea .

3. Cuocete il tutto per circa cinque minuti, il tempo necessario affinché la temperatura del composto del dessert raggiunga gli 85° gradi. Vi ricordiamo che non dovete portare a bollore o si creeranno dei grumi e il vostro gelato al cioccolato non sarà così gustoso come sperate.

4. Una volta che avete raggiunto la temperatura di 85° procedete ad aggiungere il cacao in polvere, in alternativa potete utilizzare il Nesquik, e mescolate la crema che si è creata con un mestolo. Fate poi raffreddare in modo rapido il composto per la preparazione del gelato al cioccolato senza gelatiera inserendo la ciotola che lo contiene in una più grande dove avrete inserito del ghiaccio.

5. Il composto del gelato dovrà riposare circa 1 ora nel frigo. Intanto preparate nel congelatore una ciotola di acciaio o di vetro e lasciatela nel freezer, successivamente versate la crema al suo interno e coprite con una pellicola.

6. Ogni 30 minuti mescolate il composto e riponetelo nel frigo fin quando non si sarà indurito il cioccolato.

Trucchi e consigli

Dopo circa 3 ore di freezer avrete pronto il vostro gelato al cioccolato senza gelatiera e senza bimby, gustoso e delizioso sia in estate che in inverno. Durante la preparazione potete ascoltare la canzone di Pupo scritta da Malgioglio, ma forse è meglio gustarsi questo favoloso dessert.

Potete servire il dolce freddo in una composizione particolare, aggiungendo della panna montata o con un gelato al bacio, in questo modo creerete un bacio al cioccolato!

Buon appetito!

gelato di cioccolata

Gelato al cioccolato 5.00/5 (100.00%)
3 voti