Persone
8

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 8 persone

  • 250 grammi di farina 00
  • 10 grammi di lievito fresco
  • 1 pizzico di sale
  • 120 millilitri di latte
  • 1 uovo
  • 40 millilitri di olio
  • 50 grammi di zucchero
  • quanto basta di vaniglia
  • 8 cucchiaini di confettura di mirtilli
  • quanto basta di albume

I Jagodzianki sono dei panini dolci lievitati con un ripieno a base di mirtilli. Si tratta di una ricetta polacca, appartenente alle ricette tradizionali. I Jagodzianki hanno una forma ovale, non sono più grandi di 8-10 centimetri di circonferenza e sono realizzati con un impasto lievitato a base di latte, burro oppure olio, farina ed uova, farcito poi con frutta fresca e zucchero oppure con una confettura extra di mirtilli. I Jagodzianki possono essere semplici o glassati, ma anche cosparsi con la granella di zucchero oppure con un crumble di farina, burro e zucchero. Il risultato sono dei panini dolci soffici, ottimi caldi o freddi, ideali per la prima colazione oppure per una merenda sana.

Preparazione - Jagodzianki (panini dolci con mirtilli)

1. Sciogliete il lievito nel latte tiepido. Setacciate la farina. Versate il latte nella farina. Unite un uovo e mescolate fino ad ottenere un composto senza grumi.

Jagodzianki con mirtilli

2. Versate l’olio nel composto ed aggiungete lo zucchero. Continuate a lavorare l’impasto con le mani fin quando non diventerà liscio e morbido.

Jagodzianki squisiti

3. Lasciate l’impasto lievitare, coperto con un canovaccio pulito per circa un’ora e mezza. Dopo il tempo necessario lavorate ancora l’impasto poco e delicatamente e poi dividetelo in piccole porzioni. Schiacciate una porzione dell’impasto creando una piccola focaccina e poi passatelo con il mattarello. Al centro disponete un cucchiaino di mirtilli cosparsi con lo zucchero oppure con la confettura. Chiudete i bordi come dei ravioli e date ai panini la forma ovale. Spalmate con l’albume. Cuocete per 20 minuti a 200 gradi.

Jagodzianki lievitate

Il profumo e sapore di questi Jagodzianki è irresistibile.

Jagodzianki

Trucchi e consigli

– Una porzione dell’impasto per un panino dovrebbe essere di 50-60 grammi massimo.

– Chiudete per bene i bordi, altrimenti durante la cottura i mirtilli potrebbero fuoriuscire dai panini.

– I Jagodzianki si conservano anche per 4-5 giorni, coperti con un canovaccio pulito oppure in un recipiente a chiusura ermetica.

Provate anche i panini integrali con yogurt, noci e uvetta oppure i classici panini al latte.