Persone
2

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 2 persone

Chi non conosce la maionese? E’ una salsa fredda molto popolare ed assolutamente versatile in quasi tutte le cucine internazionali, realizzata sempre con gli stessi ingredienti: tuorli, limone oppure aceto, sale, pepe e olio di oliva oppure di semi. Ecco la maionese tradizionale. Ma oggi vorrei proporvi una versione più fresca e profumata, la maionese all’arancia, preparata con aggiunta di succo di arancia fresco, che viene usato al posto del succo di limone o dell’aceto. Un’alternativa alla maionese classica, leggermente più liquida e molto più saporita. La maionese all’arancia è ideale  per condire insalate, uova, gamberi, pollo e diversi tipi di formaggi. E c’è chi la usa anche per condire le patatine fritte! Voi scegliete l’abbinamento che preferite. Ecco la ricetta.

Preparazione - Maionese all’arancia

1. Lavate l’arancia e tagliatela a metà. Spremete il succo e tenetelo da parte. Lavate ed asciugate l’uovo. Dividete il tuorlo dall‘albume. Tenete il tuorlo a temperatura ambiente.

Maionese all'arancia passo passo

2. Versate il tuorlo in un mixer ed aggiungete metà del succo di arancia. Iniziate a lavorare il composto ad una velocità media e costante, aggiungendo l’olio a filo, poco alla volta. Dopo qualche minuto la maionese inizierà ad addensarsi.

Maionese al'arancia procedimento

3. Aggiustate allora la maionese con sale e pepe, aggiungete il resto del succo di arancia e tornate a lavorare il composto con il mixer, versando l’olio a filo. Ad un certo punto noterete che la maionese è diventata molto chiara e densa. Trasferitela in un barattolo oppure in una ciotolina e mettetela in frigo per far raffreddare la salsa.

Maionese all'arancia veloce

Ed ecco pronta questa deliziosa maionese all’arancia, con cui potrete insaporire ed arricchire tutto quello che volete.

Maionese all'arancia

Trucchi e consigli

– Per realizzare una maionese dal sapore più forte, potete aggiungere una punta di cucchiaino di senape gialla.

– Conservate la maionese all’arancia sempre in frigorifero e consumatela entro 48 ore

– Per esaltare il retrogusto agrumato di questa preparazione, aggiungete la scorza di arancia grattugiata alla maionese. Usate però solo arance biologiche, prive di sostanze chimiche nella buccia.