Polpette di lenticchie 4.00/5 (80.00%)
1 voti

Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

Le lenticchie sono dei legumi ricchi di fibre, sali minerali e vitamine. Le loro origini sono davvero antichissime, si dice siano il primo legume coltivato dall’uomo. Nelle tavole degli antichi romani e greci non mancavano mai anche se venivano maggiormente utilizzate dalla parte più povera del popolo grazie al loro potere nutritivo, inoltre per via del loro basso costo erano molto diffuse. Possono essere utilizzate per preparare molti piatti, da favolose zuppe a sfiziosi contorni oppure, come in questo caso, per realizzare delle deliziose polpette di lenticchie, perfette per un aperitivo o come secondo piatto sostanzioso. Le lenticchie dovranno essere inizialmente lasciate in ammollo in acqua per poi procedere con la cottura. Successivamente dovranno essere frullate e unite a del pane raffermo fatto ammorbidire con del latte, poi si aggiunge l’uovo, il parmigiano reggiano e si crea un composto compatto da cui ricavare le polpette, che si passano nel pangrattato e si fanno cuocere in forno. Ed ecco pronto un piatto appetitoso e salutare.

Preparazione - Polpette di lenticchie

1. Prendete le lenticchie, ponetele in un recipiente con dell’acqua e lasciatele riposare per 60 minuti. Trascorso questo tempo eliminate l’acqua, così le lenticchie saranno pronte per essere cucinate.

polpette di lenticchie ricetta

2. Mettete sul fuoco una casseruola con abbondante acqua, unite le lenticchie e lasciate cuocere per circa 20 minuti. Sminuzzate il pane raffermo e lasciatelo ammorbidire con un bicchiere di latte in una ciotola.

polpette di lenticchie preparazione

3. A questo punto le lenticchie saranno cotte, eliminate l’acqua di cottura e lasciatele raffreddare per qualche minuto. Con l’ausilio di una frullatore ad immersione, create una purea con le lenticchie lessate.

polpette di lenticchie procedimento

4. Riponete il composto in una ciotola e unite il pane raffermo strizzato dal latte e il parmigiano reggiano.

polpette di lenticchie rosse

5. Unite l’uovo per legare il composto, regolate di sale e pepe e amalgamate tutti gli ingredienti in modo da ottenere un impasto compatto. Modellate con le mani delle piccole polpette tutte delle stesse dimensioni.

polpette di lenticchie light

6. Passate le polpette nel pangrattato e riponetele su di una teglia foderata con della carta da forno. Fate cuocere in forno precedentemente riscaldato a 200°C per 10 minuti. A metà cottura ricordatevi di girare le polpette. Trascorso questo tempo le polpette di lenticchie sono cotte.

polpette di lenticchie frullate

Ed ecco le polpette di lenticchie pronte per essere servite in tavola.

polpette di lenticchie al forno

Trucchi e consigli

– Nel caso in cui il composto risultasse troppo morbido, aggiungete un cucchiaio di pangrattato.

– Potete anche friggere le polpette di lenticchie in abbondante olio di semi, non appena saranno dorate sono pronte.

– Per un sapore più deciso potete unire della cipolla tagliata a pezzetti.

– Le polpette di lenticchie sono anche un modo utile e creativo per riciclare delle lenticchie avanzate.

Provate anche le polpette di zucchine, le polpette di quinoa e le polpette di spinaci e ricotta.

Polpette di lenticchie 4.00/5 (80.00%)
1 voti