Vota questa ricetta

Persone
8

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 8 persone

Versatili, sfiziosi e semplici da preparare, i pomodori secchi sott’olio sono un classico della conserve autunnali e consentono di gustare anche in inverno il gusto e la dolcezza dei pomodori di stagione. Teneteli in dispensa e tirateli fuori quando ne avete bisogno, per servirli come antipasto su delle bruschette, per un contorno veloce o anche per insaporire insalate e piatti freddi. Nella ricetta che vi proponiamo abbiamo utilizzato dei pomodori già essiccati che si possono trovare al mercato o nei supermercati, ma, se avete tempo, potete farli in casa da soli. Vediamo, allora, come fare per preparare questa gustosa conserva autunnale.

Preparazione - Pomodori secchi sott’olio

1. Trasferite i pomodori secchi in una bacinella e ricopriteli con 500 ml di acqua tiepida e 500 ml di aceto di vino bianco. Lasciateli in ammollo per almeno 30 minuti. Scolateli e stendeteli ad asciugare su un canovaccio pulito. Lasciateli asciugare per 24 ore.

pomodori secchi sott'olio ricetta

2. Tagliate l’aglio a fettine. Sistemate un primo strato di pomodorini sul fondo del barattolo. Aggiungete qualche fettina di aglio, un pizzico di origano e uno di sale.

omodori secchi sott'olio preparazione

3. Continuate a strati fino a raggiungere la sommità del barattolo. Concludete con qualche fettina di aglio e altro origano. Versate l’olio extravergine d’oliva fino a ricoprire completamente i pomodorini.

pomodori secchi sott'olio procedimento

I pomodori secchi sott’olio sono pronti, ma vi suggeriamo di conservateli in dispensa per una settimana prima di gustarli.

pomodori secchi sott'olio

Trucchi e consigli

– Una volta terminata la preparazione della conserva, attendete 30 minuti che l’olio riempia tutti gli spazi vuoti presenti nel barattolo, quindi rabboccate se necessario e poi richiudete e conservate in dispensa.

– Assicuratevi sempre che i pomodori siano ricoperti di olio prima di richiuderli per evitare la formazione di muffe.

– Se vi piace, potete aggiungere qualche fettina di peperoncino per conferire una nota piccante alla conserva.

I pomodori secchi possono essere gustati così, oppure come ingrediente di altre ricette. Provate ad esempio i panini con pomodori secchi, la zuppa di pomodori secchi e lenticchie tostate oppure ancora i vermicelli con pancetta e pesto di pomodori secchi.

Vota questa ricetta