Ravanelli ripieni con crema di ricotta salata 2.00/5 (40.00%)
2 voti

Persone
2

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 2 persone

I ravanelli ripieni con crema di ricotta salata possono essere serviti in diversi modi: come antipasto, per un aperitivo, come uno spuntino adatto ad adulti e bambini oppure come una delle portate fresche di un buffet festivo. Questo piatto facile, ma molto colorato, bello da presentare e soprattutto saporito, viene realizzato con dei ravanelli freschi leggermente sbollentati, ripieni con una crema preparata con ricotta, olio, pepe e i cuori dei ravanelli stessi. Basta un bel piatto da portata, qualche foglia d’insalata oppure una decorazione di verdura e i ravanelli ripieni con la crema di ricotta salata conquisteranno i vostri ospiti. La preparazione è facile e può essere anche divertente, soprattutto se deciderete di usare diversi ripieni, magari colorati, e di coinvolgere nella preparazione i vostri bambini. Questi ravanelli ripieni sono inoltre poco calorici. Serviteli con delle fette di pane abbrustolito e una bevanda fresca.

Preparazione - Ravanelli ripieni con crema di ricotta salata

1. Togliete via le foglie e lavate i ravanelli sotto l’acqua corrente. Tagliate via l’estremità e sbollentate i ravanelli con l’acqua bollente. Lasciate i ravanelli nell’acqua per due minuti. Dopo scolateli e asciugateli con cura.

Ravanelli ripieni con crema di ricotta salata procedimento

2. Usando un coltello togliete via la polpa interna. In un tritatutto mettete la ricotta salata sbriciolata, l’olio e un cucchiaio di acqua. Aggiungete la polpa dei ravanelli.

Ravanelli ripieni con crema di ricotta salata saporiti

3. Tritate tutto per ottenere una crema omogenea. Mettetela nella sacca da pasticcere e riempite i ravanelli generosamente. Cospargete con del pepe e servite subito oppure metteteli in frigorifero.

Ravanelli ripieni con crema di ricotta salata aperitivo

Ed ecco i ravanelli ripieni con crema di ricotta salata pronti per essere serviti.

Ravanelli ripieni con crema di ricotta salata

Trucchi e consigli

– Non tenete i ravanelli nell’acqua bollente più del tempo indicato nella ricetta altrimenti si sbiancano e perdono la loro naturale crocantezza.

– Potete aggiungere alla crema di ricotta salata altri ingredienti a piacere. Provate ad esempio ad aggiungere un’acciuga, del basilico fresco oppure le vostre erbe aromatiche preferite.

– L’acqua serve per donare alla crema di ricotta la giusta consistenza e cremosità senza appesantirla, ma se vi piacciono le cremo grasse, usate la panna oppure il latte.

– I ravanelli sono migliori freschi, appena preparati. Se volete realizzarli un giorno prima, avvolgete il piatto con la pellicola e tenetelo in frigorifero.

Provate anche l’insalata con ravanelli, indivia belga e feta.

Ravanelli ripieni con crema di ricotta salata 2.00/5 (40.00%)
2 voti