Persone
2

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 2 persone

Le tagliatelle con carciofi e panna sono un primo piatto molto saporito da gustare dalla fine della primavera in avanti. È un piatto stagionale, semplice da preparare e perfetto per una cena tra amici. Per prepararlo è ovviamente consigliato l’utilizzo di carciofi freschi, tuttavia in sostituzione di questi potete usare anche carciofi sott’olio, proprio come ho fatto io. Insieme alla panna acida e al porro soffritto creano una salsina densa ed avvolgente, con un lieve retrogusto acidulo. È uno di quei piatti dove gli ingredienti sono pochi e semplici, ma sufficienti per ottenere un primo piatto spettacolare, ancor più buono se accompagnato da un buon vino bianco.

Preparazione - Tagliatelle carciofi e panna

1. Lavate il porro e togliete via i primi due-tre strati. Eliminate le estremità e tagliatelo finemente. Scolate bene i carciofi e lasciateli a colare fin quando non risulteranno completamente privi di olio. Tagliateli a fette grossolane. Versate in una padella un po’ di olio extravergine di oliva, fatelo riscaldare a fuoco lento, aggiungete i porri e soffriggete per almeno cinque minuti. A questo punto aggiungete i carciofi e rimescolate tutto delicatamente, continuando a cuocere a fuoco medio-basso.

tagliatelle carciofi e panna_proc1

2. Salate tutto e rimescolate. In una ciotola versate la panna acida. Aggiungete alla panna la noce moscata grattugiata e mescolate per incorporare un po’ d’aria nella panna.

tagliatelle carciofi e panna_proc2

3. Versate la panna sui carciofi ed abbassate subito la fiamma al minimo. Mescolate delicatamente e se necessario aggiungete uno o due cucchiaini di acqua. Riempite di acqua una pentola e salatela. Portate ad ebollizione e, non appena bolle, buttate dentro le tagliatelle. Cuocetele al dente, massimo 6 minuti, quindi scolatele per bene. Rimettete le tagliatelle nella pentola e versate dentro il sugo. Rimescolate, unendo tutto per bene.

tagliatelle carciofi e panna_proc3

Impiattate e servite subito le vostre tagliatelle carciofi e panna.

tagliatelle carciofi e panna_

Trucchi e consigli

– Se il sugo risulta troppo denso, scolate la pasta non completamente ed aggiungetela molto umida al condimento, oppure in alternativa tenete da parte qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta.

– Questo tipo di condimento è molto buono da servire anche nella versione fredda, specialmente durante l’estate.

– Potete sostituire i carciofi sott’olio con i carciofi freschi. Ricordate però di pulirli molto bene e di lessarli prima, in modo tale che risultino morbidi.

Provate anche le linguine con crema di ceci e carciofi croccanti e i tortiglioni ai carciofi, altri due squisiti primi piatti con i carciofi.