Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

Il carciofo dal tenero cuore si vestì da guerriero, zitto, costruì una piccola cupola si conservò impermeabile sotto le sue squame“. Inizia così “Ode al carciofo” di Pablo Neruda, dunque anche una poesia acclama le qualità di questo straordinario ortaggio dalle grandi proprietà benefiche e molto versatile in cucina. In questa ricetta il gusto inconfondibile del carciofo è esaltato da semplici ingredienti, per godere al meglio il suo sapore così speciale e irripetibile. Un primo piatto per ritrovare la genuinità delle cose semplici.

Preparazione - Tortiglioni ai carciofi

1. Prendete i carciofi, con l’aiuto del coltello eliminate le foglie esterne più dure e tagliate la parte superiore spinosa.

tortiglioni ai carciofi_proc1

2. Tagliate a metà i carciofi, eliminando accuratamente “la barba” racchiusa all’interno del cuore, una volta che saranno completamente puliti e avrete mantenuto la parte più tenera dell’ortaggio, tagliateli a fettine sottili.

tortiglioni ai carciofi_proc2

3. In una ciotola mettete dell’acqua fredda e del succo di limone per conservare i carciofi tagliati in modo che non diventino scuri. Nel frattempo mettete sul fuoco una casseruola con una noce di burro, dell’aglio tritato e un filo d’olio d’oliva. Una volta rosolato l’aglio aggiungete i carciofi scolati e asciugati nella casseruola, unite un pizzico di sale.

tortiglioni ai carciofi_proc3

4. Dopo qualche minuto aggiungete mezzo dado vegetale, proseguite la cottura aggiungendo qualche mestolo di brodo vegetale precedentemente preparato. A metà cottura dei carciofi unite mezzo bicchiere di vino e lasciate sfumare.

tortiglioni ai carciofi_proc4

5. Al termine della cottura aggiungete un pizzico di pepe, una manciata di prezzemolo tritato e amalgamate il tutto.

tortiglioni ai carciofi_proc5

6. Nel frattempo mettete dell’acqua sul fuoco e salate, una volta arrivata a ebollizione aggiungete i tortiglioni, lasciateli cuocere per 11/12 minuti e scolateli, tenendo da parte una tazza di acqua di cottura. Incorporate ai tortiglioni i carciofi, mescolate bene e regolate di sale se necessario. Nel caso la pasta fosse troppo asciutta incorporate qualche cucchiaio di acqua di cottura. Servite con scaglie di parmigiano e del prezzemolo.

tortiglioni ai carciofi_proc6

Trucchi e consigli

– Pulire i carciofi non è semplicissimo: fate attenzione alle spine e cercate di eliminare accuratamente le parti più dure e fibrose. In alternativa potete trovare in commercio, nella grande distribuzione, dei cuori di carciofo già puliti e pronti da utilizzare.

– Per un gusto più deciso sostituite il parmigiano reggiano con della ricotta salata.