Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

Spesso la voglia di qualcosa di sfizioso assale i sensi di ognuno di noi e si va alla ricerca di qualcosa di dolce che appaghi il palato. Dunque, ecco che la ricetta dei tartufini di avocado e cocco, un dolce delicato, sano ed anche vegano. Simpatici ed alternativi, si preparano davvero con pochi ingredienti, come cacao, avocado, cocco e davvero pochissimo zucchero, quindi adatti a chi segue una dieta ma non vuole rinunciare ai dolci. Questi tartufini sono dunque molto semplici da realizzare e si conservano anche per qualche mese in freezer, dandoci la possibilità di prepararne qualcuno in più, importante sarà tirare fuori dal freezer questi dolcetti almeno 20 minuti prima di consumarli, in modo che divengano morbidi assumendo una consistenza molto simile a quella del gelato. Sono ottimi anche come fine pasto in quanto non appesantiranno. In frigorifero, invece, non hanno una lunga resistenza poiché l’avocado tende ad andare a male molto velocemente, dunque è consigliabile prepararli con poco anticipo e tenerli comunque in freezer a rassodare qualche oretta.

Preparazione - Tartufini di avocado e cocco

1. Per preparare questi deliziosi dolcetti avrete bisogno di un buon avocado ben maturo, in modo da poter lavorare bene la polpa. Aprite il vostro avocado a metà ed estraete il nocciolo, quindi con un cucchiaio estraete tutta la polpa del frutto ed adagiatela in una ciotola in cui andrete successivamente ad aggiungere anche lo zucchero di canna.

tartufini avocado e cocco

2. Con l’ausilio di una forchetta, schiacciate ben bene l’avocado in modo che anche lo zucchero possa sciogliersi, quindi procedete unendo la polvere di cacao amaro e continuando ad amalgamare bene il tutto. Infine, unite il rapè di cocco in quantità adeguate ad ottenere un impasto sodo e facile da lavorare con le mani.

tarufini vegani

3. Aiutandovi con un cucchiaino, porzionate l’impasto e, con le mani un po’ umide, formate delle palline. In un recipiente versate del rapè di cocco e passatevi dentro tutti i tartufini ottenuti, infine adagiateli in pirottini di carta e riponeteli in frigorifero o in freezer.

dolci vegani

Ecco i tartufini di avocado e cocco pronti per essere serviti.

tartufini avocado e cocco vegani

Trucchi e consigli

– Lo zucchero di canna è facilmente sostituibile  con del miele o dello sciroppo d’acero.

– Se l’impasto, dopo l’aggiunta di cacao, dovesse risultare già parecchio compatto, ammorbiditelo con qualche cucchiaio di latte vegetale.

– Anziché con del cocco, potrete ricoprire i tartufini anche con della granella di nocciole, mandorle, pistacchi o magari del cioccolato.

Provate anche i tartufini alla Nutella e i tartufini al cioccolato, altri due gustosi e raffinati dessert.