Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

L’inverno è la stagione delle zuppe, questo è certo.  Sono calde, vellutate e compensano il freddo fuori dalla finestra.  E poi fanno bene! Questa vellutata è una delle più classiche della cucina italiana, preparata semplicemente con le patate oppure insaporita, come nel nostro caso, dai porri. L’importante è non dimenticare il soffritto, che darà un aroma inconfondibile alla crema.

Preparazione - Vellutata di patate e porri

1. Iniziate tagliando l’aglio a listarelle, la cipolla tritata finemente e le patate a cubetti piccoli.

vellutata di patate e porri_proc1

2. Mettete a scaldare il brodo. Tagliate il porro per la lunghezza, privatelo della parte verde e proseguite tritandolo finemente dal lato opposto al taglio precedente.

vellutata di patate e porri_proc2

3. In una pirofila fate scaldare un cucchiaio di olio e fate dorare l’aglio e la cipolla. Aggiungete le patate e il porro e lasciateli cuocere 5 minuti. Ora irrorateli con il brodo fino a coprirli bene. Lasciate cuocere per 20 minuti.

vellutata di patate e porri_proc3

4. A cottura ultimata frullate con un frullatore a immersione fino a non trovare più pezzetti all’interno. Aggiungete la panna e continuate la cottura fino a lieve bollore. Servite con crostini di pane.

vellutata di patate e porri_proc4

Ed ecco una foto del piatto pronto:

vellutata di patate e porri_

Trucchi e consigli

– Potete aggiungere bocconcini di salmone grigliato e creare un gustoso piatto unico.

– Nel soffritto di aglio e cipolla aggiungete, a piacere, del rosmarino.