-->

Non è una leggenda metropolitana: mangiare cibi piccanti accelera davvero il metabolismo. Tutto merito della capsaicina, il composto bioattivo che conferisce il gusto piccante ai peperoncini e che, oltre ad accelerare il metabolismo, aumenta il senso di sazietà e di conseguenza diminuisce anche il senso di fame.

Alcuni recenti studi hanno davvero dimostrato che consumare circa un cucchiaio di peperoncino tritato di colore rosso o verde, equivale ad assumere circa 30 milligrammi di capsaicina: con questo semplice gesto, si riesce in pratica a favorire di oltre il 23% l’attività del metabolismo. Un altro recente studio ha messo invece in evidenza che semplicemente ingerendo 0,9 grammi di pepe rosso (proposto sotto forma di capsule o sciolto nel succo di pomodoro) prima di ogni pasto si riesce a ridurre l’apporto calorico totale. E tra l’altro le persone su cui è stato eseguito il test hanno confermato di sentirsi ancora sazi dopo due giorni!

Insomma, per accelerare il metabolismo è davvero sufficiente cospargere un po’ di peperoncino sui vostri piatti. Che si tratti verdure, piatti di carne, o primi, poco importa: mangiando alimenti piccanti avrete subito la sensazione di essere più sazi e accelererete il metabolismo senza alcuna fatica!