-->

Due strati di pasta di cioccolato leggera, un sottile strato di confettura di albicocche (o ciliegie in alternativa), il tutto ricoperto da glassa di cioccolato fondente. La torta Sacher (Sachertorte) è una delizie principali di pasticceria, ma chi l’ha inventata nello specifico? Il nome dovrebbe far intuire qualcosa, ma è esistito davvero un signor Sacher a cui si deve questo dolce? Scopriamo insieme la storia che ha portato alla sua creazione.

Bisogna risalire alla prima metà dell’800. L’invenzione è stata a lungo discussa e risolta addirittura in tribunale, visto che è spesso sorto il dubbio se si sia trattato realmente del pasticcere austriaco Franz Sacher o del signor Demel. Nel 1832 la torta venne servita per la prima volta nella storia alla tavola del principe di Metternich, il cancelliere austriaco che amava la buona cucina. Il dolce fu molto gradito e il successo cominciò sin da subito: Sacher aveva ideato la torta, la quale prese appunto il suo nome, ma molti altri chef se ne attribuirono la paternità.

Il personaggio che contrastò maggiormente l’invenzione di Sacher fu proprio Demel, di conseguenza un figlio del pasticcere il cui nome ha reso universalmente noto il dolce decise di risolvere la questione di fronte a dei giudici. In base alla sentenza, Sacher doveva essere considerato l’unico ideatore della torta, come confermato da una lettera che reca una data del 1888.

Si tratta di una missiva che ora si trova a Vienna, custodita con cura e attenzione nell’Hotel Sacher e che spiega come l’invenzione fosse di Franz, all’epoca ancora vivo. Secondo il racconto del figlio, la torta venne preparata in tutti i posti in cui lo stesso Sacher lavorò, ma alla fine dell’800 si poteva trovare esclusivamente nell’albergo di famiglia. La ricetta originale è uno dei principali segreti gastronomici, ma comunque i pasticceri che si sono dilettati nella preparazione sono riusciti a dar vita a qualcosa di molto simile.

L’Hotel Sacher di Vienna, però, è l’unico che produce e vende la torta originale del 1832, una delizia che viene spedita in ogni parte del mondo su richiesta: le torte che possiamo trovare in altre pasticcerie o nei supermercati devono invece recare necessariamente la scritta “torta tipo Sacher”.