Persone
8

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 8 persone

La confettura di fichi è un prodotto che si presta ad essere accostato sia al dolce che al salato. Grazie al suo particolare sapore e alla sua consistenza, si presta infatti ad essere utilizzata sia nella preparazioni di dolci, come ad esempio crostate o croissant, che ad essere gustata insieme a dei particolari formaggi molto saporiti, come sono quelli di capra o di pecora. La confettura di fichi, come tutte le altre conserve a base di frutta, può essere preparata in casa e conservata per diversi mesi. Vediamo insieme come fare.

Preparazione - Confettura di fichi

1. Lavate bene i fichi e privateli della pelle esterna, pesateli e tagliate ogni frutto almeno in 4 pezzi.

confettura di fichi_proc1

2. Trasferite i fichi in una pentola, ricopriteli di zucchero e mescolate fino a che non si saranno amalgamati, quindi unite il succo di limone.

confettura di fichi_proc2

3. Mettete la frutta sul fuoco ed al momento della bollitura schiumatela. Lasciatela cuocere a fuoco basso per circa 45 minuti, facendo attenzione a non farla attaccare. Trascorso il tempo, controllate la cottura versando su di un piattino freddo un cucchiaino di confettura, se si addenserà velocemente rimanendo soda sarà pronta.

confettura di fichi_proc3

4. Invasate la confettura, capovolgete i vasetti e lasciate freddare, quindi riponete in un luogo fresco e consumate in non più 6 mesi.

confettura di fichi_proc4

Trucchi e consigli

– Per una maggiore conservazione della confettura, bollite i vasetti per un sottovuoto più sicuro ed efficace.

– Se volete utilizzare la vostra confettura per accompagnare i formaggi, conservatela in vasetti più piccoli, in quanto le quantità di utilizzo saranno minori.