Persone
6

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 6 persone

La confettura di zucca e zenzero è una di quelle conserve da realizzare in casa durante l’autunno, quando l’inverno è alle porte e, complice anche l’aria che inzia ad essere fredda, la voglia di stare a casa a preparare cose buone da gustare durante la stagione invernale ha ormai soppiantato la voglia di trascorrere il tempo libero all’aria aperta.

Si tratta di una confettura dolce e leggermente speziata che si presta ad essere utilizzata oltre che per la preparazione di crostate, biscotti e altre ricette dolci anche per accompagnare formaggi e salumi di vario tipo.

Preparazione - Confettura di zucca e zenzero

1. Pulite la zucca eliminando oltre che la buccia esterna anche i semi e i filamenti interni. Tagliatela a pezzettini, lavatela bene e mettetela in una ciotola capiente. Versate al suo interno anche lo zucchero di canna, lo zucchero semolato e il succo di mezzo limone. Mescolate il tutto rapidamente, coprite con della pellicola da cucina e fate riposare per almeno tre ore.

2. Nel frattempo sterilizzate dei vasetti la cui capienza complessiva deve essere di circa un chilo. Per farlo mettete vasetti, coperchi e eventuali guarnizioni in una pentola, riempitela di acqua fino a superare l’altezza dei vasetti, portate ad ebollizione e lasciateli immersi nell’acqua fino al momento dell’utilizzo.

3. Prendete la radice di zenzero fresca, sbucciatela e grattugiatela finemente.

4. Una volta trascorse le tre ore, versate il composto di zucca, succo di limone e zucchero in una casseruola. Aggiungete lo zenzero grattugiato, mescolate bene e portate il tutto ad ebollizione. Una volta che il composto inizierà a bollire abbassate la fiamma e continuate a cuocere il tutto mescolando continuamente per circa 40 minuti, o comunque fino a quando il composto non si sarà addensato.

5. Versate la marmellata nei barattoli, chiudeteli bene e create il sottovuoto capovolgendoli oppure facendoli bollire per dieci minuti in una pentola capiente completamente coperti di acqua.

Trucchi e consigli

– Se vi piace particolarmente il sapore dello zenzero anziché grattugiarlo potete tagliarlo a rondelle in modo da mangiarlo a pezzetti insieme alla marmellata.

– Per un sapore più intenso ed aromatico è possibile utilizzare oltre che il succo anche la scorza grattugiata del limone.