Persone
2

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 2 persone

Horiatiki è il nome di un’insalata greca molto deliziosa, preparata con pochi ingredienti freschi come pomodori, cetrioli freschi, olive nere, cipolla rossa e formaggio greco, condita con olio extravergine di ottima qualità. Si tratta di una ricetta tradizionale, preparata soprattutto durante l’estate e molto diffusa in tutto il mondo. Viene servita non solo come contorno ma anche e sopratutto come piatto unico per un pasto leggero, rinfrescante e molto saporito. L’ingrediente principale dell’insalata greca, come facilmente intuibile, è la feta, il formaggio tipico greco preparato con latte di pecora. Nelle varianti della ricetta classica potete trovare anche l’aggiunta di peperone verde, insalata iceberg oppure crostini croccanti di pane. Provate questa ricetta per realizzare un’insalata deliziosa e saziante.

Preparazione - Insalata greca (Horiatiki)

1. Lavate l’insalata ed asciugatela. Con le mani strappate le foglie creando dei pezzetti più piccoli e foderate una ciotola. Lavate i cetrioli freschi, tagliate le estremità e sbucciateli, poi tagliateli a cubetti di media grandezza. Lavate i pomodori e tagliateli a cubetti, sempre di media grandezza.

insalata greca_proc1

2. Sbucciate la cipolla, tagliate via le estremità e affettatela non troppo finemente. Preparate le olive, snocciolatatele oppure usate quelle già prive di nocciolo.

insalata greca_proc2

3. Togliete via la feta dalla confezione e scolatela bene. Tagliatela a cubetti oppure sbriciolatela con le dita. Sopra l’insalata iceberg disponete i cubetti di cetriolo e i cubetti di pomodoro. Disponete le olive uniformemente e cospargete con la cipolla rossa. Alla fine aggiungete la feta. Cospargete l’insalata con l’origano essiccato e condite con olio extravergine di oliva di alta qualità. Mette l’insalata per mezz’ora in frigorifero in modo da farla insaporire bene.

insalata greca_proc3

Ed ecco la vostra insalata greca Horiatki pronta da servire.

insalata greca_

Trucchi e consigli

Non è necessario salare l’insalata. La feta è già molto salata: dopo aver mescolato l’insalata e averla fatta insaporire in frigorifero per mezz’ora non sentirete il bisogno del sale.

– Se riuscite a trovarle, usate le olive Kalamata per preparare la vera Horiatiki.

– Abbinate all’insalata un vino bianco fermo, fresco e floreale.