Persone
8

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 8 persone

I macarons sono deliziosi dolcetti francesi a base di albume d’uovo e farina di mandorle. Ormai si trovano anche in molte pasticcerie italiane e li riconoscete perché sono coloratissimi e disponibili in molti gusti. Sono un’ottima alternativa per chi è intollerante sia al lattosio, se si scelgono macarons farciti di marmellata o gelè, che al glutine. Se seguirete la ricetta passo passo saranno facili da preparare ed anche con poco albume sarete in grado di preparane un abbondante vassoio da servire ai vostri ospiti.

Preparazione - Macarons alla papaya

1. Accendete il forno a 120°C in modalità ventilata. Setacciate la farina di mandorle con lo zucchero a velo. Montate a neve ben ferma gli albumi con lo zucchero semolato, aggiungete il colorante per alimenti e continuate a montare finché il colore sarà ben omogeneo.

macarons_procedimento1

2. Incorporate la farina di mandorle e lo zucchero a velo agli albumi colorati, setacciandoli ancora una volta. Mescolate dall’alto verso il basso in modo da avere un composto ben omogeneo e piuttosto denso. Inserite il composto in una sacca da pasticcere e formate i macarons, grandi più o meno come una moneta da 1€, su una placca da forno su cui avrete messo un foglio di carta forno.

macarons_procedimento2

3. Con un gesto deciso sbattete la placca sul piano da lavoro in modo da eliminare le punte sui macarons. Aumentate la temperatura del forno a 150°C ed infornate i macarons per circa 25 minuti, il tempo varia da forno a forno. Mettete i fogli di gelatina in acqua fredda e lasciateli per almeno 10 minuti.

macarons_procedimento3

4. Pelate e private dei semi la papaya, tagliatela grossolanamente e frullatela con un mixer ad immersione. Scaldatene una parte in un pentolino aggiungendo la gelatina e a fuoco basso sciogliete il tutto. Aggiungete il resto della purea di papaya, mescolate bene e trasferitela in una ciotolina.

macarons_procedimento4

5. Quando i vostri macarons saranno cotti disponeteli su un piano e trovate le coppie che per dimensione e forma coincidono. Farciteli con un po’ di gelè alla papaya e chiudete con il secondo biscotto.

macarons_procedimento5

Trucchi e consigli

– E’ importante per la buona riuscita dei macarons usare albumi invecchiati di almeno 3 giorni.

– Potrete scegliere il colorante alimentare che preferite basta che sia in gel o in polvere per non modificare le proporzioni della ricetta.

– Se non avete tempo di preparare una gelè di frutta potrete optare per una semplice marmellata.

– E’ consigliabile, con i forni domestici, infornare una teglia alla volta per evitare di dover aprire il forno durante un momento critico della cottura e non avere cotture non omogenee.

– Tra un’infornata e un’altra lasciate aperto il forno per qualche secondo per evitare che diventi troppo caldo e rovini la cottura dei macarons.

– I macarons saranno cotti quando si potranno staccare facilmente dalla carta forno, senza lasciare traccia.