-->

Le uova dovrebbero essere regolarmente consumate nella nostra alimentazione quotidiana anche se naturalmente non se ne dovrebbe eccedere: uno al giorno rappresenterebbe la quantità perfetta. Le uova infatti sono alimenti economici, ricchi di proteine, di aminoacidi essenziali e di colina, ottima per il benessere del nostro cervello, fanno bene alla vista, contengono vitamina D e non hanno alcun impatto negativo sul colesterolo come si è sempre portati a credere. Le uova possono essere preparate alla coque, al tegamino, sode, ma una delle preparazioni più gustose è quella delle uova in camicia. In pratica il rosso dell’uovo, il tuorlo, deve essere custodito all’interno dell’albume di colore bianco. Ma come preparare correttamente le uova in camicia senza combinare pasticci? Ecco un modo velocissimo.

Dovrete procurarvi un semplice colino, di quelli che si usano in pratica per setacciare la farina o lo zucchero a velo: aprite un uovo e versatevi il rosso all’interno lasciando filtrare il bianco dell’uovo all’interno di un piatto. Adesso reggete il colino immergendolo quasi per intero e lateralmente all’interno della pentola con l’acqua in ebollizione. Muovete il colino e con un cucchiaio versate sopra l’uovo l’acqua e il resto del bianco rimasto sul colino. Vedrete che il bianco si solidificherà e si formerà lentamente la cosiddetta camicia. Non dovrete fare altro che togliere l’uovo dal colino e sistemarlo sul piatto.