Persone
2

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 2 persone

Le alghe sono diffuse in tutti i mari e nelle acque dolci, ma in cucina ne distinguiamo solo 3 tipi: le alghe rosse, brune e verdi. In Cina vengono servite come prelibatezze da oltre 2.500 anni. Contengono tante sostanze preziose, utilizzate non soltanto per l’alimentazione umana, ma anche dall’industria farmaceutica e cosmetica, in agricoltura e pure in edilizia. La varietà dulse è un’alga rossa con un sapore leggermente piccante, ricca di proteine, vitamine e sali minerali. La varietà wakame appartiene alla famiglia delle alghe brune, ha molte proprietà benefiche, contiene elevate quantita di iodio, disintossica e depura l’organismo dalle scorie radioattive. Le alghe non solo sono sane, ma anche molto saporite. Si abbinano molto bene ai tutti gli alimenti. Se ancora non siete convinti, provate la mia ricetta.

Preparazione - Spaghetti integrali con alghe dulse e wakame, alici e sesamo

1. In una ciotolina mettete le alghe in ammollo per 5 minuti. Schiacciate uno spicchio d’aglio con l’aiuto di un coltello.

spaghetti con alghe_procedimento1

2. In una padella versate un po’ d’olio, mettete l’aglio e lasciatelo soffriggere a fuoco lento per qualche minuto, dopodichè eliminatelo. Scolate le alici, aggiungetele all’olio e fatele cuocere qualche minuto.

spaghetti con alghe_procedimento2

3. Quando le alici sono completamente sciolte, al sughetto che si e’ creato aggiungete le alghe, leggermente scolate. Mescolate e cuocete un minuto circa, fina a quando non evapora tutta l’acqua. A questo punto aggiungete due cucchiai di polpa di pomodoro. Cuocete tutto qualche minuto a fuoco basso.

spaghetti con alghe_procedimento3

4. Prendete un’altra padella e versate sopra il sesamo senza aggiungere olio. Alzate la fiamma e muovete la padella per tostare il sesamo in modo uniforme. Quando i semi iniziano scoppiare, abbassate il fuoco e coprite la padella con un coperchio. Controllate ogni 30 secondi per non farli bruciare e per scuotere la padella. Quando prenderanno il colore dorato sono pronti, quindi versateli sopra il sugo e mescolate.

spaghetti con alghe_procedimento4

5. Cuocete il sugo per un minuto circa. Deve risultare denso, lucido e corposo. Spegnete il fuoco e fatelo riposare. Preparate la pentola con l’acqua e sale, portatela ad ebollizione, buttate la pasta e cuocetela al dente, per 7-8 minuti circa. Scolatela, rimettetela nella pentola e versate sopra il sugo. Potete aggiungere un po’ d’olio per unirlo meglio alla pasta. Impiattate e decorate con del sesamo tostato.

spaghetti con alghe_procedimento5

Ed ecco una foto del piatto pronto per essere gustato:

spaghetti con alghe e alici_

Trucchi e consigli

– All’acqua di cottura potete aggiungere l’olio delle alici per rendere il piatto ancora piu’ saporito.

– Al posto del sesamo classico potete usare il sesamo nero. Il risultato finale sara’ ancora piu’ elegante

– Quando mettete le alghe in ammollo, assicuratevi che non ci siano dentro residui di conchiglie.

– Le alghe possono anche essere mangiate crude: scolatele bene, asciugatele e preparate un’insalata fresca.