Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

L’aperitivo è sempre un momento gioviale di condivisone, l’ideale è quindi condividere un piccolo antipasto dal sapore deciso, come appunto le tartine con zucca caramellata e pecorino siciliano. Un incontro tra il dolce ed il piccante che sorprenderà ed estasierà i sensi dei vostri ospiti.

Preparazione - Tartine con zucca caramellata e pecorino siciliano

1. Affettate la zucca ad uno spessore di mezzo centimetro, eliminate la buccia e tagliatela a piccoli dadini. In una padella scaldate l’olio e l’aglio e mettete a cuocere la zucca con un pizzico di sale.

tartine_proc1

2. A qualche minuto dalla fine della cottura della zucca unite il rosmarino liofilizzato, la noce moscata e lo zucchero, quindi sfumate con l’aceto di vino bianco e lasciate cuocere finché non sarà evaporato e la zucca non si sarà caramellata assumendo un bel colore arancio intenso, quindi fatela raffreddare.

tartine_proc2

3. Tagliate le fette di pane a rondelle ed il formaggio a dadini, quindi farcite ogni rondella di pane con la zucca caramellata ed adagiatevi sopra un dadino di formaggio. Decorate con il rosmarino fresco e servite le tartine ben fredde.

tartine_proc3

Ed ecco una foto delle tartine pronte per essere servite:

tartine_

Trucchi e consigli

– Per avere la zucca sempre pronta tutto l’anno potrete cuocerla e conservarla in vasetti ben sterilizzati, avendo cura di praticare il sottovuoto mediante bollitura.

– Servite questo antipasto con un buon vino bianco frizzante.