Persone
2

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 2 persone

Il carpaccio di carne è un piatto molto semplice e leggero, il quale può essere servito oltre che come secondo piatto anche come antipasto. Per questa ricetta bisogna utilizzare delle fettine molto sottili di carne di manzo o di carne di vitello, le quali verranno marinate in olio extravergine di oliva e limone per una decina di minuti e successivamente guarnite con rucola e scaglie di Parmigiano Reggiano. La storia racconta che il piatto fu creato in onore del famoso pittore veneziano Vittore Carpaccio durante una sua mostra a Venezia nel 1950. Preparate il carpaccio durante le calde giornate estive, i vostri commensali gradiranno sicuramente.

Preparazione - Carpaccio di carne con rucola e scaglie di Parmigiano Reggiano

1. Iniziate spremendo il succo di un limone, aggiungete l’olio, il sale, il pepe e mescolate con una forchetta.

carpaccio di carne_proc1

2. In una pirofila adagiate le fette di carne e irroratele con la salsa citronette ottenuta, coprendo le fettine totalmente. Riponete in frigo per circa 10-12 minuti.

carpaccio di carne_proc2

3. Trascorso il tempo di marinatura trasferite la carne su un piatto ed aggiungete al centro le foglie di rucola e le scagli di Parmigiano Reggiano. Versate il succo rimasto sulla carne per mantenerla umida e saporita.

carpaccio di carne_proc3

Ed ecco una foto del piatto pronto:

carpaccio di carne_

Trucchi e consigli

– Potete conservare il carpaccio anche un giorno in frigo, facendo attenzione di coprirlo bene con la pellicola da cucina.

– Se gradite potete aggiungere della maionese durante la preparazione del salsa.

– Provate anche il carpaccio di carne salada con zucchine e Edamer oppure, se preferite un piatto a base di pesce, provate il carpaccio di tonno agli agrumi.