Persone
2

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 2 persone

Le cipolle di Tropea gratinate sono fondamentalmente un piatto povero, dove al posto delle cipolle gialle vengono usate le famose cipolle rosse di Tropea. Si tratta di una ricetta che, forse proprio per la sua semplicità, esalta al massimo il sapore di queste cipolle: dolcissimo, croccante, succulento e molto meno pungente rispetto a quello delle cipolle classiche. Le cipolle di Tropea gratinate sono un contorno economico e facile da preparare, ma assolutamente buono, oltre che veloce da realizzare. Per questa ricetta usate del pane grattugiato grossolanamente, la polenta gialla, la crescenza, l’aglio e il prezzemolo. L’effetto è sorprendente ed anche i vostri ospiti e amici apprezzeranno questo sfizioso ma semplice piatto.

Preparazione - Cipolle di Tropea gratinate

1. Lavate e sbucciate le cipolle di Tropea, quindi tagliatele a fette spesse. Versate l’acqua in una ciotola e mettete le fette di cipolla in ammollo per 10 minuti circa.

cipolle di Tropea gratinate_proc1

2. Versate l’olio in una padella e fatelo riscaldare. Sbucciate l’aglio e schiacciatelo, quindi unitelo all’olio. Aggiungete le fette di cipolla di Tropea e cuocete a fiamma media per circa due minuti da ogni lato. Le cipolle non devono essere troppo dorate. In una ciotola versate il pangrattato. Lavate il prezzemolo e tagliate le foglie finemente, quindi aggiungetelo al pangrattato.

cipolle di Tropea gratinate_proc2

3. Versate dentro alla ciotola anche la farina gialla per polenta. Salate gli ingredienti secchi quanto basta e mescolate bene per unire il tutto.

cipolle di Tropea gratinate_proc3

4. Scolate bene la crescenza e tagliatela a fette non troppo fini. Preparate una pirofila, preferibilmente di vetro, o un’altro recipiente adatto alla cottura in forno. Disponete uno strato fine del composto preparato con il pangrattato, la farina gialla per polenta e il prezzemolo. Sopra adagiate gli anelli di cipolla di Tropea, precedentemente soffritti, e sopra mettete le fettine di crescenza.

cipolle di Tropea gratinate_proc4

5. Coprite le cipolle con un altro strato di miscela secca e procedete cosi via, finendo con la miscela di pangrattato. Condite tutto con l’olio extravergine di oliva e coprite con un coperchio. Infornate in forno preriscaldato a 180 °C per circa 25 minuti.

cipolle di Tropea gratinate_proc5

Sfornate le cipolle di Tropea gratinate e servitele calde oppure tiepide, come preferite.

cipolle di Tropea gratinate_

Trucchi e consigli

– Al posto della crescenza potete usare ogni tipo di formaggio. Per ottenere un sapore più intenso, usate formaggi tipo Grana Padano, Parmigiano Reggiano o pecorino, mentre se volete lasciare spazio alla dolcezza delle cipolle, rimanete sui formaggi morbidi tipo stracchino o anche taleggio.

– Servite le cipolle di Tropea gratinate con un vino bianco fermo, come ad esempio il Vermentino.

– Invece di tagliare le cipolle ad anelli, potete tagliarle a metà. In tal caso allungate la cottura in forno di circa 5 minuti.

Provate anche l’hamburger alla cipolla rossa di Tropea, una ricetta semplice per servire un hamburger reso ancora più saporito grazie all’aggiunta delle cipolle di Tropea.