Vota questa ricetta

Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

Le crostatine di prugne gialle e bacche di goji sono la prova che a volte basta cambiare solo pochi ingredienti per trasformare una ricetta tradizionale in qualcosa di completamente nuovo. Le crostatine di questa ricetta sono state preparate con della pasta brisè leggermente dolce e con delizioso ripieno di prugne gialle, anche dette gocce d’oro o mirabelle, arricchite con dello zucchero di canna, e con le bacche di goji, un alimento sano e molto nutriente. Il tutto viene poi cotto in forno per pochi minuti. Sono ideali per la prima colazione oppure come spuntino durante la giornata.

Preparazione - Crostatine di prugne gialle e bacche di goji

1. Versate la farina in una ciotola. Aggiungete la farina di mais e un pizzico di sale.

crostatine con prugne gialle_proc1

2. Versate nella ciotola 50 grammi di zucchero di canna e rimescolate. Aggiungete il latte di soia freddo e mescolate per unire tutti gli ingredienti. Fate ammorbidire il burro fuori dal frigo e poi tagliatelo a cubetti. Aggiungetelo all’impasto e rimescolate.

crostatine con prugne gialle_proc2

3. Lavorate l’impasto poco con le mani fino al completo assorbimento del burro e create una palla. Mettetela nel frigo per trenta minuti, avvolta nella pellicola da cucina. Lavate le prugne e asciugatele, quindi snocciolatele e mettetele in una ciotola. Versate lo zucchero restante sopra le prugne e rimescolate tutto. Lasciate a riposo per qualche minuto.

crostatine con prugne gialle_proc3

4. Unite alle prugne le bacche di goji e mezza banana molto matura tagliata a pezzettini, quindi rimescolate. Ungete le forme per le crostatine con il burro. Stendete l’impasto sul piano di lavoro e ricavate dei dischi dello spessore di circa un centimetro. Adagiateli dentro le forme aiutandovi con le dita. Fate in modo che escano leggermente sopra il bordo delle forme. Rimettetele in frigo per cinque minuti, dopodiché riempitele con la frutta e infornatele in forno preriscaldato a 180 °C per circa quindici-venti minuti.

crostatine con prugne gialle_proc4

Fate raffreddare e servite.

crostatine con prugne gialle e bacche di goji_

Trucchi e consigli

– Le crostatine sono migliori dopo qualche ora, specie se tenute in frigo: in questo modo il ripieno si solidificherà.

– Potete lasciare le mirabelle con lo zucchero a riposo anche tutta la notte. In questo modo il composto sarà più dolce e ricco di sciroppo di frutta.

– Potete aggiungere alla pasta brisè dell’essenza di vaniglia per donare alla crostatine un meraviglioso aroma.

Vota questa ricetta