Crostini con tapenade di olive 5.00/5 (100.00%)
1 voti

Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

Non chiamatelo paté di olive e dimenticate immediatamente quei prodotti da banco che trovate al supermercato. Dopo questa ricetta non potrete più tornare indietro e ogni scusa sarà buona per prepararla.

Questi crostini con tapenade di olive nere prevedono ingredienti di prima qualità: olive di cui l’Italia è ricca, capperi di Pantelleria, acciughe dei nostri mari, olio buono, peperoncino e aglio.
Nonostante il mix di sapori possa spaventare così a prima vista, il sapore al palato è inconfondibile e delicato.
La crema che ne deriva può essere utilizzata in differenti modi: spalmata su del pane casereccio come vi proponiamo noi, abbinata a una pasta o a un secondo alla griglia. E’ davvero il tubino nero dei condimenti!

La differenza sostanziale con il semplice patè è l’insieme, nell’impasto, di altri elementi e non solo di olive nere e olio per emulsionare. A voi la scelta della quantità di ogni singolo ingrediente. Siate coraggiosi!

Preparazione - Crostini con tapenade di olive

1. In un mixer mettete i filetti di acciuga, l’aglio, i capperi e il peperoncino e azionate le lame giusto per amalgamare gli ingredienti. Ora aggiungete le olive nere e tritate per qualche secondo

Crostini alle olive

2.  A filo unite l’olio, giusto un poco per facilitare la riuscita della crema che dovrà risultare morbida e senza pezzetti ancora grossi. Unite il timo e ricominciate a tritare. Controllate la consistenza della tapenade e, se serve, aggiungete ancora olio. Nel frattempo accendete il forno a 200 gradi

Crostini alle olive preparazione

3. Spostate la crema ormai pronta in una o più ciotoline con cui porterete la tapenade in tavola. Tagliate la baguette a fettine spesse un dito e disponetele su una placca da forno. Cuocetele da entrambe le parti fino a doratura. Servite ben calde per esaltare il sapore della crema

Crostini alle olive come fare

Ed ecco i nostri crostini con tapenade alle olive pronti per essere gustati!

tapenade di olive_

Trucchi e consigli

– Potete utilizzare anche olive intere più o meno carnose tra quelle liguri o quelle pugliesi. Richiederà un po’ di tempo in più ma il risultato sarà ancora più soddisfacente.

– Unite al composto la scorza di mezzo limone per un profumo ancora più fresco.

– Utilizzate questa crema anche su piccole barchette di pasta brisè.

Crostini con tapenade di olive 5.00/5 (100.00%)
1 voti