Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

I funghi trifolati sono un contorno classico della cucina italiana. Semplici e gustosi si preparano molto velocemente e possono accompagnare sia secondi a base di carne, sia di pesce. Sono ottimi anche per farcire dei crostoni di pane o per accompagnare dei salumi. Insomma, se vi piacciono i funghi, sono il contorno ideale per ogni occasione. Per la ricetta che vi proponiamo abbiamo utilizzato dei funghi misti, ma se amate un tipo di fungo in particolare, potete optare anche per un unica tipologia. Vediamo, allora, come fare per preparare questo classico della cucina italiana.

Preparazione - Funghi trifolati

1. Iniziate pulendo i funghi per eliminare eventuali residui di terreno. Tagliateli a fettine o cubetti. Schiacciate lo spicchio di aglio con una forchetta e fatelo rosolare in una padella con l’olio extravergine d’oliva.

funghi trifolati ricetta

2. Quando l’aglio comincia ad imbiondire, aggiungete i funghi, salate e fate rosolare per qualche minuto. Sfumate con il vino bianco e fate evaporare l’alcool per qualche minuto.

funghi trifolati preparazione

3. Nel frattempo tritate il prezzemolo. Aggiungete il prezzemolo ai funghi, quindi coprite e lasciate cuocere per 20 minuti.

funghi trifolati procedimento

I funghi trifolati sono pronti per essere serviti ai vostri ospiti.

funghi trifolati

Trucchi e consigli

– Se non trovare i funghi freschi, utilizzate un buon misto di funghi surgelati.

– Per un gusto più delicato, potete togliere l’aglio dalla padella prima di aggiungere i funghi.

Provate anche i funghi trifolati con pomodori secchi e i funghi porcini trifolati.