Pan di Spagna 5.00/5 (100.00%)
1 voti

Persone
6

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 6 persone

Il pan di Spagna è una torta semplice e soffice che rappresenta la preparazione di base per dolci farciti con creme e marmellate. Gli ingredienti della ricetta sono pochi e semplici, tuttavia preparare un pan di Spagna impeccabile non è cosa semplicissima: il difficile sta soprattutto nel procedimento e nel seguire una serie di piccoli accorgimenti per non compromettere il risultato finale. Il pan di Spagna è così chiamato in quanto deriverebbe da un’altra ricetta, quella del Pâte Génoise, ideata dal cuoco Giobatta Cabona mentre si trovava in Spagna al seguito del marchese Domenico Pallavicini.

Preparazione - Pan di Spagna

1. Accendete il forno a 180°C. Separate il bianco d’uovo dal tuorlo e poneteli in due ciotole differenti. Montate gli albumi a neve fermissima (ci vorranno circa 15 minuti) aiutandovi con delle fruste elettriche. Terminato questo primo passaggio unite lo zucchero ai tuorli e montate anche questi fino ad avere un composto bello gonfio, sempre con l’ausilio delle fruste elettriche.

pan di spagna_proc1

2. Ora dovete unire i bianchi montati al rosso. Fatelo aiutandovi con un lecca pentola e muovendovi sempre dal basso verso l’alto per non smontare il composto.

pan di spagna_proc2

3. È giunto il momento di setacciare gradatamente la farina. Aggiungetene poca alla volta, setacciandola sopra il composto e incorporate. Continuate così fino a terminare la farina. Oliate (oppure imburrate) uno stampo e infarinatelo.

pan di spagna_proc3

4. Versate il composto nella tortiera e livellatelo con il lecca pentola. Infornate quindi per 30 minuti. Per verificare se il pan di Spagna è cotto potete fare la “prova dello stecchino”, infilando uno stuzzicadenti lungo al centro della torta: se risulta pulito e asciutto la torta è pronta. Cercate di fare questa prova aprendo il forno il meno possibile e non prima che siano trascorsi 20-25 minuti dall’inizio della cottura, altrimenti la torta si sgonfierà. Lasciate raffreddare il pan di Spana prima di sformarlo.

pan di spagna_proc4

Trucchi e consigli

– La ricetta originale del pan di Spagna non prevede l’utilizzo del lievito per dolci, tuttavia molti sono soliti aggiungerlo all’impasto.

– Il pan di Spagna può essere preparato anche uno-due giorni prima, basta avvolgerlo nella pellicola da cucina, inserirlo in un sacchetto di plastica e chiuderlo bene.

– Oltre a quello descritto sopra, esiste anche un altro metodo per la preparazione del pan di Spagna che consiste nel montare le uova intere con lo zucchero, senza quindi dividere i tuorli dagli albumi.

– Se volete utilizzare il pan di Spagna per preparare un rotolo farcito, invece di uno stampo per torta utilizzate una placca da forno o un’ampia teglia rettangolare. Preparate un canovaccio umido, spolveratelo con dello zucchero a velo, sfornate il pan di Spagna e adagiatevelo sopra. Farcite con uno strato di crema o marmellata e arrotolate aiutandovi con il panno. L’umidità della stoffa consentirà al pan di Spagna di piegarsi facilmente senza rompersi.

– Una preparazione molto simile al pan di Spagna è la torta genovese con lamponi e cioccolato bianco nella nostra versione, ma voi potete scegliere anche una farcitura diversa.

Pan di Spagna 5.00/5 (100.00%)
1 voti