Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

I panini al latte sono una leccornia che piace proprio a tutti. Si preparano con facilità e se seguirete la nostra ricetta avrete fatto con le vostre mani dei panini genuini adatti ad essere farciti con la confettura, con il cioccolato, oppure potrete gustarveli come antipasto salato riempiendoli con del formaggio e salumi. Ma i panini al latte potrete mangiarveli anche così, semplici, uno dopo l’altro! Se avete qualche festa in programma potete anche prepararli e poi conservarli nel congelatore, fino al momento in cui serviranno, e allora basterà cuocerli per pochi minuti nel forno ed eccoli pronti. Noi, rispetto alle classiche ricette che si trovano in giro abbiamo deciso di renderli ancora più genuini utilizzando lo zucchero di canna, il lievito madre ed il miele. Con le dosi qui riportate preparerete 15 panini, se avete necessità di farne di più non vi resta che raddoppiare le quantità degli ingredienti.

Preparazione - Panini al latte

1. Per preparare i panini al latte, dovete mettere nella macchina del pane o nella planetaria 300 millilitri di latte con un cucchiaino di miele. Poi dovete aggiungere la farina manitoba e la farina 00.

panini al latte procedimento 1

2. Sopra le farine aggiungete lo zucchero di canna, un pizzico di sale ed il lievito madre, poi impastate per una ventina di minuti. Una volta finito di impastare fate lievitare il panetto per circa due ore.

panini al latte proc 2

3. Trascorso il tempo di lievitazione vedrete che il vostro panetto avrà più che raddoppiato il suo volume. Mettetelo su una spianatoia cosparsa con un velo di farina e formate dei salamini dai quali ricavate i panini che metterete su una teglie foderata dalla carta forno. Infine, spennellate con il tuorlo d’uovo mischiato a 10 millilitri di latte e lasciateli riposare per 30 minuti.

panini al latte proc 3

Dopo 20 minuti in forno statico a 180 gradi, ecco pronti i vostri panini al latte.

panini al latte foto fine procedimento

Trucchi e consigli

– Se durante la fase di impasto la palla stenta a formarsi, aggiungete latte nel caso in cui l’impasto sia troppo secco, oppure un pochino di farina nel caso risulti troppo liquido.

– Se volete rendere ancora più sfiziosi i vostri panini potete aggiungere delle gocce di cioccolato fondente.

– Per conservarli in tutta la loro morbidezza, teneteli chiusi in un sacchettino di plastica per alimenti.

Provate anche i panini al latte di soia e i panini integrali con yogurt, noci e uvetta.