Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

La pasta al forno con asparagi e prosciutto è un primo piatto molto gustoso, ottimo soprattutto durante il periodo primaverile, quando gli asparagi sono facilmente reperibili presso qualunque supermercato o mercato di frutta e verdura.

Il condimento di questa pasta è composto, oltre che dagli asparagi, da prosciutto crudo, besciamella e formaggio. L’aspetto invitante e il sapore delicato ma deciso rendono questo piatto adatto oltre che per un semplice pranzo in famiglia anche per una cena tra amici.

Preparazione - Pasta al forno con asparagi e prosciutto

1. Pulite gli asparagi eliminando la parte fibrosa che si trova in fondo. Separate le punte dai gambi e tagliate questi ultimi a metà sia per il senso della lunghezza che per quello della larghezza. Tagliate le fette di prosciutto a listarelle.

2. Mettete sul fuoco una pentola di acqua in cui, dopo che avrà raggiunto il bollore, aggiungerete il sale e la pasta (consigliamo un formato tipo rigatoni).

2. Tritate lo scalogno e fatelo rosolare in una padella in cui avrete messo un cucchiaio di olio. Aggiungete gli asparagi, fate soffriggere per qualche istante, sfumate con il vino bianco, fate evaporare e lasciate cuocere fino a quando gli asparagi non iniziano ad intenerirsi, eventualmente aggiungendo un po di acqua se il fondo di cottura dovesse esaurirsi troppo presto. Salate, aggiungete il prosciutto, mescolate bene e spegnete il fuoco.

4. Scolate la pasta e versatela all’interno di una ciotola piuttosto capiente. Aggiungete la besciamella e gli asparagi, tenendo però da parte alcune punte che serviranno alla fine. Unite metà del formaggio grattugiato, una spolverata di pepe nero e un pizzico di noce moscata. Mescolate bene.

5. Imburrate una teglia da forno e versate al suo interno il composto di pasta, besciamella, asparagi e prosciutto. Livellate bene e mettete le punte di asparagi tenute da parte sulla superficie. Spolverate con il formaggio grattugiato rimasto e infornate a 200 °C per 20 minuti circa. Una volta terminata la cottura, tirate la pasta fuori dal forno e lasciatela riposare dieci minuti prima di servirla.

Trucchi e consigli

– Per un sapore ancora più delicato è possibile sostituire il prosciutto crudo con del prosciutto cotto. Per rendere il tutto più ricco è possibile aggiungere dei cubetti di scamorza, circa 150 grammi.

– Oltre che utilizzando solo asparagi interi, la stessa ricetta può essere preparata frullandone una parte dopo la cottura, preferibilmente i gambi, e aggiungendo il composto ottenuto insieme alla besciamella.