Vota questa ricetta

Persone
2

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 2 persone

Quando avete voglia di stuzzicare qualcosa buono, magari passando la serata davanti alla TV, ma non necessariamente qualcosa di ipercalorico, e soprattutto quando non avete voglia di mangiare carne o alimenti lavorati industrialmente, provate questa ricetta. I pratolini in pastella di birra sono semplici da preparare , veloci e cotti in fono, dunque la soluzione ideale! Sono saporiti, salati al punto giusto, riempiono e sono sfiziosi da mangiare. Potete inzupparli nel ketchup o nella maionese senza preoccuparvi delle calorie eccessive. I pratolini in pastella di birra sono anche una fantastica proposta per buffet ed aperitivi, ma non solo. Mi vengono mille idee su come e con cosa mangiarli!

Preparazione - Pratolini in pastella di birra

1. In una ciotola versate la farina setacciata. Aggiungete il sale, versate sopra la birra e mescolate a mano, con un cucchiaio oppure un mestolo, fin quando la farina non si scioglie e fin quando non otterrete un composto liscio ed omogeneo. Mettete la pastella in frigorifero.

pratolini in pastella di birra_proc1

2. Pulite i pratolini, sbucciate il gambo e la cappella, tagliate l’estremità del gambo e, se necessario, ripassate i funghi con uno straccio pulito. In una padella versate dell’olio extravergine di oliva e fatelo riscaldare. Cuocete i pratolini girandoli spesso, fino a quando risulteranno ben dorati da ogni lato. Cospargete con il sale.

pratolini in pastella di birra_proc2

3. Aspettate che i pratolini perdano maggior parte dell’acqua ma evitate di farli diventare troppo asciutti. Fateli raffreddare completamente. Tirate fuori la pastella di birra e rimescolatela delicatamente. Prendete i pratolini con una forchetta e immergete nella pastella. Coprite per bene ogni fungo. Disponeteli su una teglia rivestita con la carta da forno ed aspettate che la pastella si asciughi. Controllate che i pratolini siano ben coperti con la pastella e, se necessario, modellatela con le dita. Infornate i pratolini in forno preriscaldato a 180 °C per circa 10 minuti, o almeno fin quando avranno il colore e croccantezza che desiderate.

pratolini in pastella di birra_proc3

Servite i vostri pratolini in pastella di birra caldi oppure freddi, come preferite.

pratolini in pastella di birra_

Trucchi e consigli

– Se riuscite, preparate la pastella il giorno prima e tenetela in frigorifero. In questo modo fermenterà leggermente e il sapore dei bocconcini sarà più intenso.

– Potete servire i pratolini anche come secondo piatto: preparate una salsa calda e densa e versatela sopra i pratolini sfornati. Un esempio? La salsa brunsås è perfetta. Una vera delizia!

Provate anche le cotolette di funghi champignon e le cotolette di funghi pleurotus al forno, due ricette sfiziose per gustare i funghi.

Vota questa ricetta