Strudel di pere e amaretti 3.67/5 (73.33%)
3 voti

Persone
6

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 6 persone

Un classico della gastronomia tradizionale del Trentino Alto Adige, rivisitato con le pere e una granella di amaretti. Un incontro che vi lascerà davvero sorpresi. La dolcezza succosa e sabbiosa della pera contrasta con l’aroma dolce amaro della mandorla dell’amaretto. La sfoglia friabile e il profumo di cannella rendono questo dolce irresistibile a tutti i palati. Un dolce ideale in ogni occasione, semplice nell’esecuzione ma eccellente nel risultato.

Preparazione - Strudel di pere e amaretti

1. Prendete le pere, sbucciatele accuratamente eliminando il picciolo e tagliatele a metà.

strudel di pere_proc1

2. Con la punta del coltello eliminate la parte interna con i semi, tagliate delle fette spesse almeno un centimetro e riducetele a cubetti di piccole dimensioni.

strudel di pere_proc2

3. Prendete gli amaretti, metteteli nel mixer, azionate l’apparecchio e riduceteli ad una granella non troppo fine. (Conservate qualche amaretto intero per la decorazione del piatto).

strudel di pere_proc3

4. In una padella antiaderente fate sciogliere il burro a fuoco basso, unite i pezzetti di pera e fate rosolare per qualche minuto. Aggiungete la granella di amaretti al composto.

strudel di pere_proc4

5. Aggiungete lo zucchero alle pere e alla granella di amaretti, fate sciogliere e continuate mescolare. Terminate con una presa di cannella e togliete dal fuoco. Lasciate raffreddare. Nel frattempo stendete la pasta foglia mantenendo la sua carta da forno.

strudel di pere_proc5

6. Distribuite al centro tutto il ripieno, disponendo uno strato uniforme, quindi ripiegate la pasta sfoglia e chiudete i bordi sigillando bene le estremità.

strudel di pere_proc6

7. Spennellate lo strudel con dell’uovo e con un coltello fate tre incisioni. Disponetelo sulla placca da forno e infornate lo strudel a 180°C per 25 minuti circa. Sfornate lo strudel e servite tiepido con una spolverizzata di zucchero a velo e una manciata di amaretti sbriciolati.

strudel di pere_proc7

Ed ecco una foto dello strudel pronto per essere servito:

strudel di pere_

Trucchi e consigli

– Le pere tendono a rilasciare molti liquidi. quindi quando le distribuite sulla pasta foglia evitate di versare tutto il composto in un’unica soluzione ma utilizzate un cucchiaio in modo da aggiungere solo le pere e non il liquido in eccesso.

– Potete bagnare le pere con del rum e farlo sfumare prima di aggiungere la granella di amaretti.

Strudel di pere e amaretti 3.67/5 (73.33%)
3 voti