Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Medio

Ingredienti

per 4 persone

Inverno è sinonimo di freddo e dunque il primo modo per portare sollievo dal freddo è il cibo. Perfetto dunque in questi casi è lo stufato di cavolo cappuccio con pancetta, un piatto caldo e ricco tipico della tradizione contadina. Uno stufato da servire con del pane tostato o con una buona polenta bianca, così da poter meglio raccogliere il fondo di cottura e renderlo un piatto unico. Per un buon stufato gli ingredienti principali sono cottura lenta e prolungata, ancor meglio se su legna, così da onorare al meglio l’antica tradizione contadina.

Preparazione - Stufato di cavolo cappuccio con pancetta

1. Disponete su di un tagliere la pancetta di maiale fresca e tagliatela a striscioline aiutandovi con un coltello molto affilato. In un tegame ampio, affettate la cipolla grossolanamente e preparatene un soffritto insieme ad un fondo di olio extravergine di oliva e al peperoncino rosso, inciso al centro. Fate appassire la cipolla senza che bruci e non appena sarà leggermente caramellata unite i pezzi di pancetta preparati in precedenza, alzate la fiamma e fate rosolare.

cavolo stufato facile

2. Intanto che la pancetta cuoce, private il cavolo cappuccio delle foglie più dure e sciacquatelo, fatto ciò tagliatelo a julienne e non appena la pancetta sarà tostata aggiungetelo agli altri ingredienti nel tegame, ed insaporite con il sale; coprite con un coperchio e mantenendo una fiamma media fate cuocere per una decina di minuti, che serviranno per fargli perdere croccantezza.

cappuccio e maiale ricetta facile

3. Unite al cavolo morbido i pezzettoni pomodoro, oppure del classico sugo pomodoro e basilico, evitando però di passare il sugo al passaverdure. Coprite ancora una volta con il coperchio ed abbassate la fiamma al minimo, lasciando cuocere molto lentamente il tutto per almeno cinquanta minuti. Una volta pronto servite lo stufato ben caldo.

stufato con maiale

Lo stufato di cavolo cappuccio con pancetta è pronto da servire e gustare.

stufato di cavolo cappuccio e maiale

Trucchi e consigli

– L’umidità dello stufato va regolata a seconda dei gusti personali.

– Velocizzate i tempi di cottura del piatto, tagliando il cavolo molto fine.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche il cavolo cappuccio stufato con zenzero.