Persone
2

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 2 persone

I cavoletti di Bruxelles sono i germogli di una particolare varietà di Brassica oleracea, tipici del periodo invernale e ricchi di vitamina C, A e di antiossidanti. I metodi per cucinarli sono tanti, ma grazie al loro sapore particolare ed intenso non hanno bisogno di essere accompagnati da molti ingredienti. Provate una delle mie ricette preferite: i cavoletti di Bruxelles con pangrattato e burro, un contorno delizioso e nutriente in cui la croccantezza del pangrattato insaporito con il burro bilancia il gusto deciso dei cavoletti.

Preparazione - Cavoletti di Bruxelles con pangrattato e burro

1. Lavate i cavoletti di Bruxelles e togliete il primo strato di foglie. Metteteli in una pentola con 200 millilitri di acqua bollente e un pizzico di sale. Cuocete a fuoco medio per circa 10 minuti. Grattugiate il pane (o in alternativa utilizzate il pangrattato già pronto).

cavoletti di bruxelles con burro_procedimento1

2. In una casseruola sciogliete il burro e aggiungete il pangrattato.

cavoletti di bruxelles con burro_procedimento2

3. Dorate il pangrattato a fuoco basso fino a completo assorbimento di burro. Salate e spegnete il fuoco.

cavoletti di bruxelles con burro_procedimento3

4. Scolate i cavoletti, uniteli al pangrattato e mescolate delicatamente per avvolgerli bene nelle briciole di pane e burro. Servite in tavola i cavoletti ben caldi.

cavoletti di bruxelles con burro_procedimento4

Trucchi e consigli

– Per la preparazione di questa ricetta potete usare anche i cavoletti congelati, seguendo i tempi di cottura riportati sulla confezione.

– Per abbassare le calorie del piatto, sostituite il burro con l’olio di oliva.

– Se non avete in casa del pane raffermo, usate il pangrattato acquistabile al supermercato.