-->

Il cibo riserva sempre delle sorprese molto interessanti per quel che riguarda la cura e la prevenzione di determinati malesseri e sintomi. Alcuni alimenti, in particolare, si sono meritati l’appellativo di “antinfiammatori” grazie alle loro proprietà che sono in grado di ridurre il dolore. Quali sono esattamente? Ecco un elenco di quelli più importanti e in che modo influiscono positivamente sul nostro corpo.

Caffè
Secondo ricercatori ed esperti, basta una tazzina di caffè per ottenere un sollievo non indifferente dai mal di testa e dalle emicranie; inoltre, la bevanda fornisce il giusto apporto di antiossidanti. C’è poi uno studio interessante, il quale non è comunque ancora stato approfondito, secondo cui bere il caffè potrebbe ridurre il rischio di alcune forme di cancro.

Ciliegie
Anche le ciliegie si comportano nella maniera che è appena stata descritta. In particolare, questi frutti riescono a ridurre le infiammazioni neutralizzando i radicali liberi che sono presenti nel corpo. Possono anche contribuire alla riduzione delle infiammazioni dei tessuti. Tra l’altro, gli antociani, i pigmenti che danno alle ciliegie la loro tipica colorazione rossa, hanno delle proprietà antinfiammatorie altrettanto utili e non molto diverse da quelle dell’aspirina.

Olio d’oliva
La dieta mediterranea non poteva mancare in questo elenco. L’olio d’oliva rappresenta senza dubbio un ingrediente dalle notevoli proprietà antinfiammatorie: in aggiunta, dettaglio non certo secondario, alcuni studi lo hanno riconosciuto come un alimento strategico per ridurre il rischio di infarti e di alcune forme di cancro.

Salmone
Quando si tratta di associare cibo e salute, il salmone non manca praticamente mai. Questo pesce, infatti, è notoriamente ricco di Omega-3 e fornisce allo stesso tempo un quantitativo eccellente di proteine e antiossidanti. Inoltre, gli acidi grassi che sono presenti favoriscono una migliore lubrificazione delle articolazioni del nostro corpo.

Pepe di Cayenna
Il pepe di Cayenna, noto anche semplicemente come Cayenna o peperoncino di Cayenna, ha proprietà antiossidanti e antinfiammatorie tra le più importanti in ambito alimentari. La capsaicina è il composto chimico nonché l’unico ingrediente presente in molte delle prescrizioni mediche per quel che concerne le creme e altri rimedi per curare artriti e dolori muscolari.

Chiodi di garofano
Ultimi, ma non meno importanti in questo elenco, sono i chiodi di garofano. Le proprietà antiossidanti e antinfiammatorie sono state confermate e certificate da più studi, visto il contributo fornito nella protezione del cuore dagli infarti e nel rallentamento dei danni provocati alle ossa dall’artrite.