Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

La carne di castrato è una carne particolarmente rossa e dal sapore forte. Cucinata in vari modi, ma soprattutto alla griglia nel periodo estivo, in questa ricetta diventa una cotoletta cotta al forno piuttosto particolare, oltre che per la modalità di cottura anche perché non è panata con l’uovo. Una variante ottima della classica cotoletta alla milanese dunque, buona da servire con insalate o verdure lesse .

Preparazione - Cotoletta di castrato al forno

1. Stendete le fettine di carne su di un tagliere e battetele con il batticarne, dopodichè mettetele a marinare in olio per qualche minuto.

cotoletta di castrato_proc1

2. Preparate la panatura delle cotolette amalgamando insieme il pangrattato con il formaggio grattugiato ed il prezzemolo fresco tritato, infine passatevi dentro le fette di carne intrise di olio, facendovi attaccare quanto più panatura possibile.

cotoletta di castrato_proc2

3. Una volta che la carne sarà panata, adagiatela su una graticola da forno in una teglia bassa e cuocetela in forno caldo a 250 °C per una mezz’ora, rigirandola a metà cottura. Quando la carne sarà ben cotta salatela e servitela.

cotoletta di castrato_proc3

Trucchi e consigli

– Se non amate il gusto intenso di questa carne, aggiungete all’olio un paio di cucchiai di aceto di vino bianco.

– La stessa panatura può essere usata anche per altri tipi di carne, come vitello, pollo o maiale.