Persone
2

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 2 persone

Le fettine di manzo con funghi sono un secondo piatto a base di carne molto semplice e veloce da realizzare, perfetto quindi quando si ha poco tempo ma non si vuole rinunciare al gusto.

I funghi e la carne di manzo vengono praticamente arrostiti in padelle separate con olio extravergine di oliva ed insaporiti con il rosmarino. Il risultato è un piatto molto gustoso, aromatico ed appetitoso, sia da solo che accompagnato con una insalata verde, magari condita con salsa citronnette.

Preparazione - Fettine di manzo con funghi

1. Versate un cucchiaio di olio extravergine di oliva in una padella antiaderente e fatelo scaldare. Aggiungete un cucchiaino di rosmarino secco, mescolate e lasciate insaporire per un minuto. Quindi unite i funghi champignon puliti e tagliati a fettine.

fettine di manzo con funghi_procedimento1

2. Mescolate bene e fate cuocere a fiamma media per 5 minuti mescolando spesso. Infine, spolverizzate con un pizzico di sale, mescolate e spegnete il fuoco.

fettine di manzo con funghi_procedimento2

3. Contemporaneamente in un’altra padella antiaderente versate 2 cucchiai di olio extravergine di oliva ed unite 1 cucchiaino di rosmarino secco. Mescolate bene e lasciate scaldare l’olio in modo che si insaporisca con il rosmarino.

fettine di manzo con funghi_procedimento3

4. Quando l’olio è caldo, disponete all’interno della padella le fettine di carne di manzo e fatele cuocere a piacere da entrambi i lati. Quindi spegnete il fuoco e distribuitele nei piatti spolverizzandole con un pizzico di sale.

fettine di manzo con funghi_procedimento4

5. Unite i funghi caldi e cospargeteli con un cucchiaio di fondo di cottura della carne. Guarnite con rametti di rosmarino fresco e servite subito in tavola.

fettine di manzo con funghi_procedimento5

Trucchi e consigli

– Non mettete molto sale, in quanto il rosmarino secco è un ottimo insaporitore, e aggiungetelo al termine della cottura, quando la carne è già nel piatto.

– Acquistate i funghi già puliti e tagliati, molto comodi da usare e molto pratici. Fate però attenzione che siano freschi: devono avere la carne bianca e soda.

– In alternativa al rosmarino secco potete usare rosmarino fresco. In questo caso usate rametti non legnosi e tagliuzzate gli aghi a pezzettini piccoli con le forbici.