Persone
2

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 2 persone

Il porro è un ortaggio antico che presenta diverse proprietà benefiche, tuttavia è decisamente poco apprezzato nella cucina moderna: è spesso usato come uno dei tanti ingredienti per soffritti, zuppe e risotti, ma raramente è il vero protagonista del piatto. La ricetta che vi propongo oggi, quella dei fusilli integrali con crema di porri, è un primo piatto davvero eccezionale. La preparazione è veloce e facile, inoltre gli ingredienti sono pochi ma dai sapori molto decisi. La crema è delicata, molto saporita e profumata di fieno greco e noce moscata. E’ un ottimo piatto per ogni occasione. Assolutamente da provare!

Preparazione - Fusilli integrali con crema di porri

1. Lavate il porro, tagliate le estremità e lasciate massimo 1 cm di parte verde. Fate un taglio lungo il porro e togliete le prime due foglie. Lavate nuovamente i porri sotto l’acqua corrente per eliminare eventuali residui di terra e tagliateli a metà.

fusilli integrali con crema di porri_proc1

2. Mettete i porri in una pentola con un bicchiere d’acqua. Aggiungete i grani di pepe e l’olio.

fusilli integrali con crema di porri_proc2

3. Cospargete con il sale, il fieno greco e la noce moscata. Cuocete 10-15 minuti a fuoco medio. Quando tutta l’acqua sarà evaporata, aggiungete mezzo bicchiere d’acqua e cuocete ancora per un paio di minuti. I porri devono essere morbidi ma sodi.

fusilli integrali con crema di porri_proc3

4. Aggiungete altro olio e frullateli con miniprimer o un frullatore fino ad ottenere una crema liscia. Aggiungete un cucchiaio di yogurt e mescolate delicatamente.

fusilli integrali con crema di porri_proc4

5. Cuocete la pasta al dente. Scolatela bene, raffreddatela leggermente per un minuto ed aggiungetela alla crema. Mescolate bene, dopodiché spolverate con del pepe e della noce moscata. Servite subito in tavola.

fusilli integrali con crema di porri_proc5

Trucchi e consigli

– Potete aggiungere alla crema il parmigiano grattugiato oppure la panna, ma vi consiglio la versione con lo yogurt, che è più leggera e vi farà sentire il vero sapore dei porri.

– Prestate attenzione alla cottura: è importante che i porri siano cotti a puntino, altrimenti si spappoleranno e la crema risulterà liquida.