Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

L’impepata di cozze è un piatto di origini napoletane molto amato e per questo ripreso e rivisitato anche da altre regioni del sud Italia. Questo squisito piatto è molto versatile, infatti lo si può proporre in tavola sia come antipasto, sia come sfizioso secondo di mare. Un piatto facile e veloce, tipicamente meridionale, dai pochi e semplici ingredienti. Si prepara in poco tempo per portare in tavola tutto il gusto del mare.

Preparazione - Impepata di cozze

1. Pulite bene le cozze, dunque con l’aiuto di un coltellino e di una paglietta di metallo eliminate con cura le tipiche incrostazione bianche delle cozze, chiamate anche denti di cane, ed anche la barbetta. In questa operazione, abbiate cura di eliminare eventuali cozze aperte o rotte. Una volta puliti i vostri molluschi, conservateli a bagno in acqua fredda, preferibilmente in frigo.

impepata di cozze_proc1

2. In un tegame capiente fate scaldare l’olio extravergine di oliva con gli spicchi d’aglio schiacciati e pelati ed una volta che si saranno dorati versatevi le cozze. Chiudete con il coperchio e lasciate che le cozze si schiudano completamente.

impepata di cozze_proc2

3. Una volta che le cozze saranno pronte togliete il coperchio e rigiratele, quindi spolverizzatele con abbondante pepe macinato e servite.

impepata di cozze_proc3

Ed ecco una foto del piatto pronto:

impepata di cozze_

Trucchi e consigli

– Potete arricchire le cozze con del pomodoro o con del prezzemolo.

– Conservate le cozze in frigo immerse in acqua per non più di 8 ore.

– Un detto popolare suggerisce di consumare le cozze nei mesi senza la “r”, in quanto si dice che in tali mesi siano più grandi e ricche di contenuto.