Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

La panzanella toscana è un piatto fresco e saporito a base di pane toscano e verdure, è un ottimo contorno per i vostri pranzi e le vostre cene estive. Pochi e semplici ingredienti come appunto i pane, i pomodori ed i cetrioli, il tutto arricchito dal sapore della cipolla rossa. Quella della panzanella toscana è una ricetta la cui origine si perde nella notte dei tempi, una ricetta simile doveva essere ‘il pan lavato’ di cui già parlava Boccaccio nei suoi scritti. Questa portata è di origine povera, si racconta che i contadini bagnavano pane raffermo con l’aceto e lo condivano con gli ortaggi disponibili nell’orto. L’eccellenza del gusto di questo piatto si è protratta nel tempo tanto che, ancora oggi, è uno dei piatti toscani più diffusi in tutto lo stivale.

Preparazione - Panzanella toscana

1. Per preparare la panzanella toscana bisogna partire dalla cipolla rossa. Sbucciatela, lavatela e tagliatela a fettine fini. Poi preparate una terrina con dell’acqua, circa mezzo litro, aggiungete 50 millilitri di aceto bianco e mettete a bagno le cipolle per 2 ore.

panzanella toscana proc 1

2. Prendete i cetrioli, lavateli e sbucciateli. Poi tagliateli a fettine fini e riponeteli in una terrina.

panzanella toscana proc 2

3. Prendete il pomodoro cuore di bue, lavatelo, tagliatelo a cubetti e mettetelo nella terrina insieme ai cetrioli. Aggiungete un po’ di sale e olio extravergine di oliva e mettete da parte.

panzanella toscana proc 3

4. Prendete poi il pane toscano, privatelo della crosta e spezzettatelo con le mani. Dopo averlo messo in una terrina, bagnatelo con un bicchiere di acqua e 50 millilitri di aceto bianco, lasciatelo inumidire appena qualche istante poi prendetelo con le mani, strizzatelo bene e aggiungetelo alle verdure insieme alla cipolla scolata dall’acqua e aceto.

panzanella toscana proc 4

Dopo aver mescolato bene tutto ed aggiunto un filo di olio extravergine di oliva per amalgamare, ecco pronta la vostra deliziosa panzanella toscana.

panzanella toscana foto di fine procedimento

Trucchi e consigli

– Ricordatevi sempre, quando sbucciate i cetrioli, per prima cosa di tagliarne le estremità e poi di sfregare il cetriolo con il pezzettino che avete appena tagliato, così evitate che vi restino amari.

– Quando sbucciate la cipolla, tagliatela a metà e mettetela subito sotto l’acqua, eviterete che vi faccia piangere.

– Se volete arricchire ancora di più la vostra panzanella toscana, potete aggiungere uova sode e tonno all’olio di oliva.