Persone
2

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 2 persone

Non c’è miglior modo di gustare la polpa di granchio se non con la pasta. Questo pesce è poco economico ma, ogni tanto qualche sfizio bisogna pur toglierselo, e con la nostra ricetta della pasta con polpa di granchio ci riuscirete benissimo. La polpa di granchio potrete trovarla nella vostra pescheria di fiducia ed anche in scatola nei supermercati più forniti. Questo è il primo piatto ideale per una cena a base di pesce ricca e raffinata, si prepara davvero in pochi minuti e con molta facilità, basta preparare un sughetto a base di granchio, pomodori e panna, farlo rapprendere un pochino ed il gioco è fatto, porterete in tavola una portata ricca di gusto da accompagnare con un buon vino bianco fresco frizzante.

Preparazione - Pasta con polpa di granchio

1. Per preparare la pasta con la polpa di granchio per prima cosa dovete cuocere il granchio. Mettete in una padella uno spicchio di aglio diviso a metà con dell’olio extravergine di oliva e fate soffriggere per 2 minuti. Poi aggiungete la polpa di granchio, un pizzico di sale e successivamente anche i pomodorini tagliati a metà. Fate cuocere il tutto per 10 minuti a fuoco moderato.

pasta con polpa di granchio proc 1

2. Trascorso il tempo aggiungete il prezzemolo e la panna, mescolate bene per amalgamare gli ingredienti e fate scaldare ancora 2 minuti, dopo spegnete il fuoco e lasciate riposare.

pasta con polpa di granchio proc 2

3. Mettete a bollire una pentola con 2 litri di acqua salata e, quando bolle aggiungete la pasta del formato che desiderate. Fate cuocere per i minuti indicati dal tempo di cottura sulla confezione e poi scolate. Rimettete la pasta nella pentola e versateci dentro il condimento.

pasta con polpa di granchio proc 3

Dopo aver leggermente mescolato il tutto, la vostra pasta alla polpa di granchio è pronta da servire in tavola!

pasta alla polpa di granchio foto di fine procedimento

Trucchi e consigli

– Se volete rendere questo piatto più leggero potete non utilizzare la panna e magari aggiungete qualche cucchiaio di olio in più per amalgamare bene.

– Questo piatto si conserva fino al giorno dopo in frigorifero coperto da pellicola trasparente.

– Provate a gustare la polpa di granchio anche accompagnandola a dei gnocchi di patate.