Brasato all’aceto balsamico e cipolle di tropea 5.00/5 (100.00%)
1 voti

Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Difficile

Ingredienti

per 4 persone

Nei periodi freddi è piacevole ritrovarsi in cucina per preparare piatti ricchi di ingredienti e gusto che necessitano di una cottura lenta e delicata, uno di questi è il brasato all’aceto balsamico e cipolle di Tropea. Questo originale brasato, conserva nella cottura e nel metodo, quella che è la tradizione del tipico brasato al barolo piemontese a base di vino rosso ma negli ingredienti abbraccia le eccellenze italiane da nord a sud utilizzando la tipica cipolla rossa calabra ed il prezioso aceto balsamico modenese. Il brasato all’aceto balsamico esprime tutta la sua bontà ed i suoi profumi a caldo ma è ottimo anche freddo, tagliato molto sottile, come ricca farcitura di sandwich e panini da portare in ufficio per una sontuosa pausa pranzo.

Preparazione - Brasato all’aceto balsamico e cipolle di tropea

1. Una parte principale ed importante che caratterizza le ricette di tutti i brasati è la marinatura solitamente fatta nel vino, in questa ricetta realizzeremo una marinatura a secco. Preparate in un tritatutto una generosa manciata di rosmarino e salvia insieme a bacche quali pimento, pepe nero e ginepro, profumate ancora con chiodi di garofano e aglio fresco. Tritate fino ad ottenere una polvere molto sottile in cui tutti gli odori si saranno ben amalgamati quindi aggiungete una presa di sale e trasferite la polvere in una ciotola nella quale verserete anche 2 cucchiai di aceto balsamico di Modena. Posizionate il pezzo di cappello del prete di manzo su di un tagliare e spennellate tutta la superfice con il mix di spezie, fatto ciò, avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo a riposa per almeno dodici ore.

marinata veloce carne rossa aceto balsamico

2. Trascorso il tempo di marinatura e riposo della carne passiamo alla preparazione del piatto. In un pentolino andate a versare il barolo e l’aceto balsamico di Modena insieme alla stecca di cannella, mettete sul fuoco e fiamma bassa fate sobbollire il tutto fino a che non si sarà ridotto del cinquanta per cento quindi spegnete il fuoco. In una padella versate qualche cucchiaio olio extravergine di oliva e rosolate, a fiamma alta, la carne fino a sigillarla per bene. Quando sarà bene dorata passate ad aggiungere gli odori, partendo dal timo insieme a carote e sedano quindi aggiungete anche le cipolline di Tropea intere e 4 cucchiai di salsa Worcestershire. Spolverizzare con un pizzico di sale le verdure e coprite lasciando andare la carne ancora per qualche minuto.

brasato di manzo con aceto balsamico e cipolle facile gustoso leggero

3. Aggiungete alla carne la riduzione di barolo, aceto balsamico di Modena e cannella, coprite nuovamente e portate a bollore, a questo punto abbassate la fiamma e fate cuocere la carne per circa 3 ore. Gli ultimi venti minuti togliete il coperchio e fate leggermente restringere la parte liquida. Una volta pronto lasciatelo intiepidire dopo di che affettatelo.

carne di manzo brasaa cappello del prete con vino rosso cottura lenta

4. In un mixer andate a versare i succhi della cottura insieme a qualche cipolla, al sedano ed alle carote, eliminando la cannella, quindi frullate fino ad avere una purea leggera e cremosa. Servite il vostro brasato affiancandolo alle cipolline di tropea ed al sughetto di cottura frullato.

brasato al barolo tenero leggero facile

Ecco pronto il brasato all’aceto balsamico e cipolle di tropea.

brasato all’aceto balsamico e cipolle di tropea

Trucchi e consigli

– Per tagliare meglio la carne senza che si sfaldi, lasciate che si freddi completamente e scaldatela con il suo sugo prima di servirla.

– Cucinate il brasato a fuoco basso lasciando il coperchio un po’ aperto in modo che i vapori fuoriescano.

 

Brasato all’aceto balsamico e cipolle di tropea 5.00/5 (100.00%)
1 voti