Ciambella alle pesche 3.20/5 (64.00%)
5 voti

Persone
8

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 8 persone

La ciambella alle pesche è un delicato dolce tipicamente estivo. Preparato con pesche fresche cotte nello sciroppo di zucchero, è ottimo sia per una colazione che una merenda, ideale da dare ai bambini, inoltre se ben coperto si conserva anche per quattro giorni. È possibile preparare questo dolce con qualsiasi tipo di pesca, l’importante è che siano ben mature e profumate. Questa ciambella è ottima anche servita con del gelato alla frutta e magari qualche fettina di pesca fresca.

Preparazione - Ciambella alle pesche

1. Iniziate a preparare le pesche, quindi in una pentola fate sciogliere 250 grammi di zucchero con 200 ml di acqua e non appena sarà bello trasparente unite le pesche pelate a pezzi e fate sobollire per 90 minuti, fino a che l’acqua sarà completamente evaporata e lo zucchero avrà formato uno sciroppo dalla consistenza marmellatosa, quindi riducete il tutto in purea e fate freddare. Tenete da parte una pesca cruda che servirà per la decorazione finale.

ciambella di pesche_proc1

2. In una terrina montate il burro a pomata con le uova, lasciandone però una noce da parte per imburrare la teglia, quindi unite lentamente la farina e di seguito il latte.

ciambella di pesche_proc2

3. Aggiungete ed amalgamate all’impasto le pesche ed infine il lievito, quindi imburrate e cospargete di zucchero lo stampo a ciambella e decoratelo sul fondo con delle fettine di pesca ricavate dal frutto tenuto da parte.

ciambella di pesche_proc3

4. Versate l’impasto nello stampo ed infornate in forno statico preriscaldato a 180°C per 50 minuti. Una volta cotta, sfornatela e lasciatela riposare una decina di minuti, quindi capovolgetela su un piatto da portata e decoratela con la granella di zucchero.

ciambella di pesche_proc4

Trucchi e consigli

– È possibile sostituire il latte con un buon succo di frutta alla pesca.

– La torta sarà ben cotta solo quando vi accorgerete che si sarà leggermente staccata dalle pareti della teglia.

Non fate raffreddare la torta all’interno dello stampo, altrimenti non riuscirete più a capovolgerla.

Ciambella alle pesche 3.20/5 (64.00%)
5 voti