Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

La crespella è conosciuta anche con il termine francese di crepe e fa parte della famiglia delle cialde insieme a pancakes e gaufres. Può prevedere una farcitura sia dolce che salata e la preparazione stessa può essere fatta in entrambi i modi (e non con un impasto neutro). Nonostante la versione dolce sia particolarmente diffusa (famosissima la crepe suzette) anche la preparazione salata riscuote notevole successo e può sostituire lasagne e cannelloni nella preparazione di paste ripiene al forno. Le crespelle, infatti, si prestano a infiniti ripieni, sia di terra che di mare. Anche con leggerissime verdure il risultato è garantito. Noi suggeriamo un ripieno di broccoli e gamberoni alla piastra, ma vi lasciamo alla preparazione delle crespelle senza lattosio con un impasto adatto a ricette salate.

Preparazione - Crespelle senza lattosio

1. Setacciate la farina in modo da evitare grumi. Unite il latte e, aiutandovi con una frusta in silicone, amalgamate bene i due ingredienti fino ad ottenere un composto liscio.

crespelle senza lattosio_proc1

2. Salate e pepate poi aggiungete al composto le uova (leggermente sbattute) e l’olio. Incorporate delicatamente con la frusta.

crespelle senza lattosio_proc2

3. In una padella antiaderente fate scaldare un cucchiaio di olio extravergine d’oliva. Con l’aiuto di un mestolo versate la pastella fino a coprire con un leggero strato la superficie calda della padella.

crespelle senza lattosio_proc3

4. Fate cuocere per due minuti circa, poi con una spatola girate la crespella e cuocete anche dall’altro lato. Fate così fino a concludere l’impasto a disposizione.

crespelle senza lattosio_proc4

Ed ecco una foto delle crespelle senza lattosio pronte per essere farcite:

crespelle senza lattosio

Trucchi e consigli

– Potete utilizzare, se l’avete a disposizione, l’apposita padella per crepes.

– Quando versate il latte nella farina, sarà più semplice incorporare 250 ml di latte alla volta. Incorporatelo, mescolate e poi incorporate gli altri 250 ml di latte. Sarà meno probabile la creazione di grumi.

– Perché non insaporire la vostra crespella con della senape e darle un sapore un pochino più stuzzicante? Ne basterà un cucchiaio sciolto nel latte.