Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

Il gazpacho è una ricetta tipica della cucina spagnola. E’ una zuppa fredda che si ottiene frullando i pomodori, i cetrioli, la cipolla e i peperoni insieme a pane raffermo ammollato (che dona cremosità). Si possono aggiungere ghiaccio ed erbe aromatiche ed è molto diffuso nelle regioni del sud come l’Andalusia, in cui le estati possono essere davvero torride.

Molto famoso e citato in diversi film spagnoli (ad esempio, Donne sull’orlo di una crisi di nervi di Almodòvar), il gazpacho è un piatto apprezzato in estate per le doti rinfrescanti ed energizzanti. Noi ve lo proponiamo come una coloratissima insalata da portare a tavola, magari proprio in una cena a tema iberico.

Abbiamo omesso la cipolla perché può non trovare il riscontro di tutti i commensali ma, se lo desiderate, potete aggiungere qualche spicchio di cipolla rossa di Tropea.

L’ingrediente principale è il pomodoro che abbiamo pensato in tre diverse varianti: cuore di bue, datterino e perino. Ognuna di queste tipologie ha caratteristiche, acidità e sapore differente.

Preparazione - Gazpacho in insalata

1. Iniziate a lavare e pulire i pomodori. Tagliate i cuori di bue e i perini a fette regolari. Lasciate invece intatti i pomodori datterini che, essendo piccoli, potranno essere mangiati direttamente interi. Disponeteli in un piatto e salateli leggermente in modo da iniziare a insaporirli.

Gazpacho in insalata

2. Passate a pulire il cetriolo. Privatelo delle due estremità e, con un pelapatate, togliete la buccia mantenendo alcune strisce. Esse doneranno la croccantezza alle fettine di cetriolo e daranno un risultato esteticamente piacevole.

Gazpacho in insalata come preparare

3. Ora pulite il peperone. Togliete la parte del torsolo, tagliatelo in due e privatelo dei semi. Lavatelo e tagliate delle listarelle, privandole della parte bianca interna. Disponete le fette di cetriolo e i peperoni nel piatto da portata.

Gazpacho in insalata ricetta veloce

4. E’ tempo di comporre il piatto. Mettete le fette più grandi di pomodoro all’esterno e, all’interno, i pomodori ciliegini. Alternate le fette di cetriolo a quelle di pomodoro e, per ultime, disponete le listarelle di peperone. Concludete con qualche fogliolina di basilico.

Gazpacho in insalata ricetta facile

Ed ecco il gazpacho in insalata pronto per essere condito e portato in tavola.

Gazpacho in insalata RISULTATO FINALE

Trucchi e consigli

– Accompagnate la vostra insalata con crostini di pane a ricordare il pane raffermo tipico del gazpacho.

– Il giorno prima potete creare un olio aromatico con aglio e rosmarino per condire la vostra insalata.

– Potete creare piatti individuali oppure optare per una “do it yourself salad“: disponete tutti gli ingredienti già preparati in diversi piatti da portata e ognuno dei commensali creerà la propria composizione.