Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

Il gazpacho è una zuppa fredda originaria dell’Andalusia, oramai famosa un po’ dappertutto. Fresca e gustosa, è composta da verdura cruda frullata insieme a della mollica ammorbidita con dell’aceto. Può essere preparata durante tutto l’anno, a patto di servirla molto fredda e con dei crostini di pane. Facile e veloce, bastano pochi ingredienti per realizzare un piatto diverso e rinfrescante da servire ai vostri ospiti.

Preparazione - Gazpacho

1. Cominciate mettendo in una ciotola del pane raffermo e bagnandolo con l’aceto di vino bianco. Lasciate macerare per 10 minuti e nel frattempo pulite il peperone e i pomodori, tagliandoli a pezzi grossolani.

gazpacho_proc1

2. Tagliate la cipolla e pulite l’aglio, successivamente inserite il tutto all’interno di un tritatutto o di un frullatore, aggiungendo a filo l’olio.

gazpacho_proc2

3. Una volta ottenuto un composto morbido aggiungete sale e pepe, strizzate la mollica e aggiungetela al composto frullando nuovamente. Alla fine otterrete un composto abbastanza cremoso e denso pronto da servire.

gazpacho_proc3

Ed ecco il piatto pronto:

gazpacho_

Trucchi e consigli

– Durante la stagione calda, prima di servire il gazpacho, ponetelo in frigo per circa 2 ore. Risulterà una pietanza molto rinfrescante.

– Servite  la zuppa con dei crostini di pane o accompagnatela con dei grissini. Per prepararli in casa guardate il video che mostra come fare dei crostini di pane in modo semplice e veloce.