Persone
2

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 2 persone

L’omelette è un piatto tipico francese simile alla frittata ma con una preparazione diversa da quest’ultima, specie per quanto riguarda la modalità di cottura. Può essere servita al naturale o farcita, a seconda dei gusti personali di ognuno. In ogni caso, si tratta di un piatto facile e veloce da preparare sia per la colazione, che per il pranzo o la cena, ideale per chi non ha tempo e ha il frigo vuoto: basta mezz’ora e la cena dell’ultimo minuto è servita! Da provare assolutamente la versione con patate e pecorino.

Preparazione - Omelette con patate e pecorino

1. Cuocete le patate in camicia al vapore per circa 12-15 minuti. Sbattete le 2 uova con il sale e aggiungete il latte.

omelette patate e pecorino_procedimento1

2. Amalgamate bene latte e uova. Grattugiate o tritate il pecorino.

omelette patate e pecorino_procedimento2

3. Sbucciate le patate e tagliatele finemente. Riscaldate l’olio in una padella e disponetevi le fettine di patate sovrapponendo una sopra l’altra.

omelette patate e pecorino_procedimento3

4. Friggete le patate un minuto. Versate sopra le uova con il latte e coprite con il coperchio per 5 minuti.

omelette patate e pecorino_procedimento4

5. Quando l’omelette è gonfia e la parte superiore ancora umida, cospargetela con il pecorino e coprite ancora per un minuto. Ripegatela su se stessa. Servite l’omelette calda con degli spinaci saltati in padella, del pane o con un’insalata.

omelette patate e pecorino_procedimento5

Trucchi e consigli

– Per dare più croccantezza alla vostra omelette potete soffriggere le patate prima, fino ad ottenere il colore e croccantezza desiderata.

– L’omelette va cotta da una sola parte e poi va ripiegata su se stessa. La parte cotta deve risultare dorata e quella interna soffice, chiara e morbida.