Vota questa ricetta

Persone
2

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 2 persone

La primavera non è solo fuori: grazie alla pasta con fave, guanciale e pecorino, arriva anche in tavola, un primo piatto i cui colori invitano il palato ad un assaggio. Una pietanza semplice composto da pochi ingredienti, ma soprattutto di stagione, come le fave fresche, elemento principale della ricetta. Inoltre le fave sono un concentrato di sali minerali importanti, che aiutano il nostro organismo a rimanere in salute, soprattutto ricche di ferro ed acido folico, ottime per le donne in gravidanza. Ma vediamo gli ingredienti per comporre e portare in tavola un eccezionale piatto di pasta.

Preparazione - Pasta con fave, guanciale e pecorino

1. Con un coltello incidete i baccelli delle fave e togliete dal loro interno i semi delle fave, quindi con l’aiuto di un coltellino appuntito, incidete la pellicina che ricopre ogni semino, lasciando solamente i cuori delle favette. In una pentola sul fuoco, portate a bollore dell’acqua e sbollentateci dentro i cuori di fave per non più di due minuti ed una volta scolati, fermate la cottura, e quindi il loro colore brillante, in acqua e ghiaccio.

orecchiette fave e pecorino

2. Tagliate a cubetti il guanciale al pepe e versatelo in una padella fredda con un filo di olio extravergine di oliva; accendete il fuoco mantenendo la fiamma leggera fino a che il guanciale non sarà diventato dorato e croccante. A questo punto della ricetta, aggiungete al guanciale anche i cuori di fave sbollentati in precedenza e lasciateli insaporire insieme per qualche minuto.

guanciale e fave ricetta veloce

3. In abbondante acqua con aggiunta di sale, cucinate le orecchiette scolandole bene al dente. Versate la pasta cotta in padella insieme al sugo ed insieme ad un generoso mestolo di acqua di cottura, risottate il tutto in modo che l’amido della pasta avvolga tutti gli ingredienti. Per preparare la salsa al pecorino, versate in una ciotola la ricotta di pecora, il pecorino siciliano grattugiato e qualche cucchiaio di acqua di cottura delle orecchiette.

pasta con fave fresche

4. Con un cucchiaio lavorate la salsa di formaggi ed aggiungete acqua di cottura quanto basta fino a raggiungere la consistenza che più vi piace. Versate a specchio sul piatto, un cucchiaio di salsa al pecorino ed adagiatevi sopra la pasta, quindi servite con un’abbondante macinata di pepe nero.

fave guanciale epecorino ricetta veloce primo piatto

Ed ecco golosa e fumante la pasta con fave, guanciale e pecorino.

pasta con fave, guanciale e pecorino

Trucchi e consigli

– Se le bucce delle fave risultano tenere, utilizzatele per preparare le fave semi e baccello (fave cocci e scorci).

– Per non ossidare le fave, trattatele con un coltello con lama in ceramica.

Vota questa ricetta