Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

La pasta frolla integrale, al pari della pasta frolla tradizionale preparata con la farina 00, può essere utilizzata come base per la preparazione di numerosi dolci, da crostate di tutte le dimensioni e con ripieni vari fino ad arrivare ai classici frollini, che in questo caso saranno integrali. La differenza rispetto alla tradizionale pasta frolla sta nell’utilizzo della farina integrale, che non essendo stata sottoposta a lunghi processi di raffinazione risulta ricca di nutrienti importanti per l’organismo umano, e nella sostituzione dello zucchero semolato con lo zucchero di canna, che allo stesso modo subisce un processo di raffinazione meno lungo e complesso.

Preparazione - Pasta frolla integrale

1. Versate la farina integrale in una ciotola o su una spianatoia, quindi unite la vanillina, il burro e iniziate a lavorare con le dita fino ad ottenere un composto sabbioso. In un’altra ciotola versate lo zucchero di canna e unite l’uovo, quindi mescolate il tutto accuratamente. Unite il tutto alla farina e lavorate fino a creare un composto omogeneo, cercando però di maneggiarlo il meno possibile per evitare di scaldarlo.

pasta frolla integrale_proc1

2. Avvolgete la pasta frolla nella pellicola da cucina e fatela riposare il frigorifero per circa 30 minuti. Nel frattempo imburrate e infarinate la tortiera o gli stampini monoporzione in cui volete cuocere la vostra pasta frolla, oppure se volete creare dei biscotti rivestite una teglia con della carta forno.

pasta frolla integrale_proc2

3. Trascorsa la mezz’ora, tirate fuori dal frigo la pasta frolla, eliminate la pellicola e iniziate a stenderla con l’aiuto di un matterello infarinato. Rivestite con la sfoglia ricavata la tortiera o gli stampini monoporzione, oppure create dei biscotti con le apposite formine. Cuocete in forno preriscaldato a 180 °C per 15-20 minuti.

pasta frolla integrale_proc3

Trucchi e consigli

– Potete aromatizzare la vostra pasta frolla integrale con della scorza di arancia o di limone oppure con un cucchiaino del liquore che preferite.

– Per rendere più soffice la vostra pasta frolla integrale, aggiungete alla farina mezzo cucchiaino di lievito per dolci.

– Utilizzate la pasta frolla integrale per creare delle deliziose crostatine di frolla integrale con crema di mandorle o dei budini di riso in pasta frolla integrale, mentre per i bambini potete preparare della pasta frolla al cacao per biscotti.

– Nel caso in cui effettuate la cottura in bianco della pasta frolla, inserendo quindi l’eventuale ripieno dopo averla sfornata o a metà cottura, ricordatevi di bucherellarla per evitare rigonfiamenti.